Stampanti metalliche in ascesa

L'industria della stampa 3D metallica sta registrando un vero e proprio boom. Lo riporta la società di ricerche di mercato Context, che per il terzo trimestre dell'anno ha rilevato una crescita a livello mondiale del 45% rispetto allo stesso periodo del 2015. Le vendite sono state spinte dal mercato della difesa e dalle applicazioni manifatturiere avanzate.

Buoni motivi - Queste stampanti 3D stanno infatti dimostrando di poter ridurre significativamente il tempo richiesto per sviluppare componenti durevoli, parti ad alto valore che sarebbe troppo complesso produrre con i metodi tradizionali. In aggiunta, utilizzando lege metalliche complesse e altri materiali, le parti stampate in 3D risultano essere più leggere, più veloci da produrre e resistenti. Non c'è pertanto da meravigliarsi se le vendite di stampanti 3D metallo siano in aumento, a dispetto di alcuni rallentamenti registrati nel mercato delle stampanti 3D professionale industriale.

Grandi marche - A livello numerico di vendite le stampanti a metallo rappresentano pur sempre una quota minoritaria del mercato industriale (il 7% dei 2.743 esemplari consegnati nel terzo trimestre). Ma i ricavi sono in ascesa, e ragiungono il 31% della categoria totale, dal 22% che ricoprivano nel terzo trimestre 2014. Guidano questo segmento di mercato EOS, Concept laser, 3D Systems, Optomec e SLM Solutions: tutti hanno mostrato incrementi anno su anno nelle vendite di stampanti 3D a metallo.

Primato europeo - E mentre il Nord America continua a guidare il mercato globale delle vendite di stampanti 3D industriali e professionali, con il 44% del mercato mondiale nel terzo trimestre 2015, in relazione al segmento delle stampanti a 3D metallo lo scettro del mercato va all'Europa occidentale. Il 56% di tutti i sistemi di stampa 3D a metallo spediti durante il terzo periodo dell'anno hanno avuto come destinazione paesi del Vecchio continente, e in particolare la Germania. 

I "suonatori" di Brema - Valga come esempio il fatto che il service Materialise ha predisposto una nuova fabbrica dedicata alla stampa 3D metal a Brema, con la volontà di specializzarsi nei servizi di stampa per i settori aerospaziale, automobilistico, e in genere per la produzione industriale. E al novero dei produttori si sta aggiungendo anche Toshiba, che recentemente ha annunciato un prototipo di stampante 3D a polveri metalliche.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here