Zmorph Fab, multifunzione che apre la strada alla stampante industriale

zmorph

Zmorph presenta la nuova Zmorph Fab, modello di stampante 3D che segue la versatile ZMorph VX aggiungendo nuove funzionalità e software. Inoltre il produttore polacco, in fase di rebranding, per il primo trimestre 2021 punta al settore industriale pianificando il rilascio di una stampante 3D per l'industria.

Il sistema 3D Zmorph Fab è dotato di testine utensili intercambiabili per la stampa 3D, la fresatura CNC, l'incisione e il taglio laser con lo stesso dispositivo. La testina utensile a estrusore singolo consente stampe più veloci con una migliore qualità.

Il nuovo estrusore è dotato di sensori di movimento per il rilevamento dei filamenti. Ora è più facile alimentare il filamento e la macchina si fermerà una volta che il materiale sarà esaurito, aspettando che l'utente alimenti la bobina di filamento successiva. La ventola di raffreddamento riprogettata migliora il flusso d'aria, che consente una stampa 3D più rapida.

zmorph

Zmorph Fab dispone di un flusso di lavoro CNC (Computerized Numerical Control) ampliato. Si va dal nuovo piano di lavoro CNC, progettato per consentire un montaggio facile e stabile del materiale, aperto a progetti personalizzati, fino al Voxelizer rinnovato con flusso di lavoro a standard CAM per procedure CNC con operazioni STEP, possibilità di cambiare l'utensile all'interno di un unico codice G e visualizzazione del percorso.

La Zmorph Fab è dotata di un sistema di filtrazione HEPA/Carbonio opzionale per gli utenti. Il processo di filtrazione dell'aria rende più sicuro e pulito il modo di lavorare con materiali che producono fumi e particelle semi tossiche, come l'ABS o i fumi creati durante l'incisione laser. Inoltre, il nuovo modello Zmorph Fab rileva quale testa portautensili è installata con il sistema SMART Toolheads System.

Zmorph verso la stampante 3D industriale

Zmorph cresce rapidamente e si concentrerà sull'area industriale nel 2021
Nel 2020 l'azienda ha acquisito 3D Printers, società proprietaria di del marchio HBOT. L'esperienza di HBOT nella produzione di stampanti 3D di livello industriale ha permesso la creazione di un effetto sinergico con il dipartimento di Ricerca e Sviluppo, preparando l'azienda a muoversi in un segmento di mercato professionale.

La fusione ha permesso la creazione di un team di ingegneri più forte che lavora all'ampliamento del portfolio prodotti Zmorph con nuove stampanti 3D e soluzioni per la produzione moderna. L'azienda polacca si sta spostando verso un segmento di mercato professionale e il portafoglio di Zmorph crescerà negli anni con nuove stampanti 3D affidabili e di alta qualità.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here