Ultimaker crea la piattaforma aziendale 3D

Ultimaker

La pandemia ha spinto le aziende ad aumentare la flessibilità delle loro operazioni: molte imprese si sono rivolte alle soluzioni di stampa 3D per mantenere attive le proprie supply chain e Ultimaker ha risposto alla necessità unendo in un unico pacchetto le soluzioni di stampa 3D con il software Essentials.

In questo modo le aziende potranno beneficiare di una piattaforma unica e sfruttare l'ecosistema Ultimaker.

L'annuncio è stato dato all'Ultimaker Transformation Summit con anche il varo di due nuovi piani di abbonamento software, per aiutare le aziende a livello globale a scalare e professionalizzare la stampa 3D.

La piattaforma di stampa 3D lanciata da Ultimaker consente lo sviluppo, l’aggiornamento continuo e l'orchestrazione di prodotti e servizi dell'ecosistema, compresi i componenti aggiuntivi hardware, i materiali, il software e altri servizi.

Per dare la migliore esperienza del cliente Ultimaker certificherà i prodotti e i servizi dell'ecosistema che saranno testati con la piattaforma.

Ultimaker fornirà interfacce aperte, API e altri strumenti utili agli sviluppatori e garantirà supporto continuo volto all’implementazione di ulteriori innovazioni e casi d'uso.

La piattaforma opera lungo i flussi di lavoro end-to-end: dalla progettazione frutto di collaborazione tra gli ingegneri, all'archiviazione delle applicazioni, alla stampa on demand.

Nuovi software per l'azienda

In linea con la nuova strategia Ultimaker ha integrato tutte le nuove stampanti 3D con Essentials.

E per le aziende che desiderano scalare ulteriormente e professionalizzare le loro attività di stampa 3D, la società ha lanciato due nuovi piani software.

Ultimaker Professional aiuta a professionalizzare l'innovazione della stampa 3D attraverso la collaborazione e il software avanzato.

Ultimaker Excellence è na soluzione  personalizzata per accelerare la trasformazione digitale dell'azienda.

I piani software includono cinque nuovi elementi.

E-learning aggiuntivo per tutti i piani: le aziende possono trarre il massimo dalla stampa 3D grazie a nuovi moduli di e-learning.

Biblioteca digitale: una libreria globale di applicazioni, ospitata nel cloud, che permette di collaborare più facilmente e di sviluppare nuove applicazioni.

Rapporti e analisi: gli utenti hanno accesso alle informazioni relative alle singole stampanti, al parco macchine, ai progetti e alle applicazioni, e possono visualizzare e analizzare i dati con PowerBI. In questo modo, si semplifica il processo decisionale basato sui dati e la costruzione di business case per identificare il ROI.

Integrazione di CAD e piattaforme senza soluzione di continuità: gli utenti possono aprire direttamente i file CAD in Ultimaker Cura, saltando la conversione in STL. Ultimaker Digital Factory riduce anche i passaggi tra componenti software.

Supporto di esperti e accesso API completo per Ultimaker Excellence: gli utenti possono accelerare la trasformazione digitale e sperimentare più velocemente la piena compatibilità con i processi interni già consolidati. Possono anche contare sul supporto di esperti quando necessario.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here