Stratasys e Bae Systems, avanti insieme per l’additive manufacturing

Stratasys e Bae Systems hanno consolidato il loro rapporto di collaborazione nell'ambito delle soluzioni di fabbricazione additiva attuali e future per il settore terrestre, marittimo e aereo.

La collaborazione punta potenziare l'intervento del produttore globale di stampa 3D Stratasys a supporto di Bae Systems, per consentire al gigante della difesa, della sicurezza e del settore aerospaziale più ampio accesso a nuovi materiali e tecnologie di produzione attualmente in fase di sviluppo o previsti dallo specialista dell'additive manufacturing.

Al contempo Stratasys punta a beneficiare di approfondimenti e indicazioni dedicate rispetto a esigenze specifiche esistenti e richieste future del principale produttore del settore aerospaziale e della difesa.

Secondo Stratasys questa esperienza servirà a orientare i programmi di ricerca e sviluppo futuri e il progresso delle tecnologie di fabbricazione additiva di prossima generazione.

Per Dave Holmes, Direttore della Produzione di Bae Systems Air, "Già integrata nel nostro processo produttivo, la tecnologia di Stratasys continuerà a essere vitale per affrontare e risolvere sfide di produzione attuali e future".

Yann Rageul, Responsabile degli Strategic Accounts Emea di Stratasys, riconosce che “la stretta collaborazione e la condivisione delle conoscenze di Stratasys con clienti strategici come BAE Systems rappresenta un fattore essenziale per riuscire a restare all'avanguardia nello sviluppo e la fornitura di soluzioni di fabbricazione additiva capaci di soddisfare rigorosi requisiti di applicazione in settori chiave".

Bae Systems è cliente di Stratasys dal 2006 e attualmente utilizza un mix di tecnologie di fabbricazione additiva PolyJet e FDM, tra cui una serie di stampanti 3D F900 per la produzione, installate presso lo stabilimento manifatturiero avanzato di Samlesbury, in Inghilterra.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here