Stampa 3D sui tessuti, nuova esperienza per Sharebot

sharebot

Sharebot ha iniziato un percorso per capire le possibilità di stampa 3D su tessuti assieme a Novaresin.

Novaresin è una società operante da oltre 40 anni nel mondo del finissaggio tessile tecnico avanzato: nella nobilitazione tessile produce oltre 2 milioni di metri annui di tessuti lavorati. Oltre alla resinatura alla accoppiatura di tessuti tecnici, Novaresin ha iniziato la produzione di membrane che permettono una volta accoppiate ai tessuti di garantire alte performance.

La collaborazione con Sharebot dovrà dunque permettere di scoprire una nuova applicazione delle tecnologie di stampa 3D proprio nel settore della nobilitazione tessile.

La sperimentazione la casa di Nibionno è iniziata con tessuti sintetici sui quali sono stati stampati particolari motivi e grafiche in 3D utilizzando il PLA-S un materiale eco-friendly che proviene dalle graminacee.

Si passerà poi alla stampa su tessuto con poliuretano successivamente verrà verificata la compatibilità con tessuti di differenti composizioni.

A Milano Unica 2020 dal 4 al 6 Febbraio Novaresin presenterà i primi campioni e le idee e sarà la vetrina in cui si raccoglieranno le prime impressioni su questa nuova applicazione e sperimentazione di utilizzo della stampa 3D nel settore tessile.

Sarà presente in fiera anche la Sharebot ONE, la stampante 3D entry level che ha permesso all’azienda di creare i primi campioni.

Durante l’evento la macchina sarà in funzione e riprodurrà i motivi presenti in foto su diversi materiali lavorati da Novaresin.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here