In piazza a Milano la casa stampata in 3D

In piazza Beccaria a Milano sarà aperta al pubblico dal 17 al 22 aprile, in occasione della Milano Design Week 2018, la prima casa stampata in 3D.

Si chiama 3D Housing 0 ed è stata progettata dall'architetto Massimiliano Locatelli di CLS Architects, insieme a Italcementi, ad Arup e a Cybe.

Si tratta di una casa di circa 100 metri quadrati, con zona giorno, zona notte, cucina, bagno, che è stata realizzata in poche settimane con una stampante 3D.

La casa è sostenibile, potrà essere demolita oppure spostata come si desidera, ampliata e avendo la possibilità di costruirla in poco tempo, costerà meno di una abitazione tradizionale.

Il Comune di Milano ha voluto accompagnare questo progetto offrendo uno spazio al centro della città per sottolineare che Milano è la città ideale nel panorama italiano dove sperimentare nuovi modelli di produzione.

Come ha detto Enrico Borgarello, Direttore Innovazione di Prodotto di Italcementi «Italcementi, innovativa per tradizione nei materiali per le costruzioni, oggi è protagonista anche sulla frontiera del 3D printing. La società ha avuto fin dalla sua nascita, oltre 150 anni fa, un ruolo da protagonista nello sviluppo del Paese attraverso lo sviluppo di materiali e applicazioni. Dopo il cemento biodinamico di Palazzo Italia a Expo 2015, oggi Italcementi contribuisce alla realizzazione di 3D Housing, la prima casa in 3D in Italia, fornendo le soluzioni tecnologiche frutto delle attività di ricerca effettuate in i.lab, il centro di innovazione di prodotto di Bergamo. Italcementi, oggi parte di HeidelbergCement Group, vuole offrire al mercato una nuova opportunità: lo sviluppo di una nuova tecnologia del costruire, un sistema di progettazione e realizzazione basato sulla combinazione dei tradizionali materiali per le costruzioni con le nuove frontiere aperte dal digitale, coinvolgendo gli studi di architettura e di progettazione, le imprese di costruzioni, le maestranze, i centri di ricerca, le università. La realizzazione di 3D Housing in pieno centro a Milano, è la prima applicazione di questo nuovo approccio». 

 

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here