Orobix a Mecspe con la robotica collaborativa

Al Mecspe, alla Fiera di Parma dal 23 al 25 marzo 2017, Orobix presenterà, in collaborazione con Alumotion, le ultime innovazioni in fatto di robotica collaborativa.

La società bergamasca di soluzioni per l’Intelligenza Artificiale e la realtà milanese operante nel settore dell’automazione industriale hanno unito le proprie competenze specifiche e know-how dando vita a una tecnologia che sta segnando un nuovo trend di sviluppo nel settore della robotica, con applicazioni capaci di lavorare a fianco dell’uomo, in maniera più performante e in totale sicurezza.

Si tratta di una leva tecnologica fondamentale per aiutare le aziende manifatturiere a insediarsi nel panorama produttivo mondiale.

Durante la fiera di Parma, verrà allestita una linea di produzione e Orobix interverrà su una stazione di montaggio specifica per mostrare le concrete potenzialità del Cobot.

In sintesi Orobix sfrutta i sensori installati e installabili sul Cobot di Alumotion per potenziarne l’intelligenza.

Attraverso i dati acquisiti e le reti neurali elaborate, infatti, riesce a guidarlo in operazioni complesse.

La stazione di montaggio allestita al MECSPE permetterà di comprendere come il Cobot riesca a operare in sistema di Intelligenza Artificiale, ricreando una semplice applicazione di montaggio. Il movimento esemplificativo mostrerà il prima e dopo dell’intervento del software di Orobix dimostrando come il braccio meccanico prima non riesca a svolgere l’operazione e poi assembli le parti in maniera corretta, modificando le proprie operazioni in base alla richiesta specifica. Un video mostrerà concreta- mente ai visitatori come è avvenuto il meccanismo di apprendimento “intelligente” dell dispositivo di robotica collaborativa.

Nuova concezione di smart manufacturing

Preso singolarmente un robot non è altro che meccanica assemblata. Ma con la giusta dose di Intelligenza Artificiale, è in grado di compiere vere e proprie meraviglie per il business. Il software intuitivo progettato da Orobix permette anche al più inesperto utilizzatore una rapida programmazione, personalizzabile e scalabile, a seconda delle necessità.

La tecnologia dei robot collaborativi diventa in questo modo accessibile ad aziende di ogni dimensione. Una soluzione indispensabile per ottenere precisione, velocità, ottimizzazione ed ergonomia.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here