Mimaki, nuova stampante 3D di grande formato

mimaki

Mimaki Europe ha annunciato il lancio della nuova stampante 3D Mimaki 3DGD-1800, macchina destinata a facilitare la produzione su larga scala, dice la società, con performance fino a tre volte superiori rispetto alle tradizionali stampanti 3D di tipo FFF.

La Mimaki 3DGD-1800 collega l'esperienza di stampa 2D dell'azienda e le innovazioni della tecnologia 3D, offrendo una soluzione economica e definitiva per applicazioni di visualizzazione e visualizzazione 3D.

Capace di produrre oggetti alti fino a 1,8 metri in sole sette ore, assicura Mimaki, con un design basato su assemblaggi, che consente la creazione di progetti ancora più grandi, il sistema di stampa 3D ha una serie di funzioni intelligenti per risparmiare tempo e costi, tra cui la testina a doppia configurazione, per consentire la produzione simultanea di due strutture.

La Mimaki 3DGD-1800 facilita anche la produzione di strutture cave prive di supporto, razionalizzando ulteriormente la produzione e consentendo al contempo una maggiore portabilità e l'eventuale aggiunta di illuminazioni interne.

La tecnologia messa in campo da Mimaki aprirà una vasta gamma di potenziali applicazioni, dalla segnaletica, agli eventi e all'arte creativa fino all'interior design.

I clienti possono utilizzare l'ampio portafoglio di soluzioni di stampa 2D di Mimaki per decorare queste applicazioni, aprendo le porte a una gamma di nuovi prodotti che combinano creatività e innovazione con i risultati vibranti e di alta qualità di Mimaki.

Disponibile in commercio dal primo aprile 2020, la nuova Mimaki 3DGD-1800 è destinata a rivoluzionare il modo in cui vengono creati oggetti di grandi dimensioni, consentendo il passaggio da metodi artigianali convenzionali costosi e dispendiosi in termini di tempo che richiedono competenze significative, senza sforzo produzione ad alta velocità utilizzando dati 3D.

Mentre oggetti tradizionali sono stati tradizionalmente prodotti scolpendo manualmente materiali in schiuma, il nuovo sistema di stampa 3D di Mimaki trasforma questo processo dal concetto alla produzione, il che significa che i disegni possono essere visualizzati come un prodotto finito basato solo sui dati 3D, e quindi prodotti in vari dimensioni da un singolo set di dati.

Contrariamente ad altri metodi di stampa 3D che prevedono la laminazione a caldo, la 3DGD-1800 impiega la tecnologia di stampa a erogazione di gel, estrudendo in modo lineare la resina polimerizzabile UV di tipo gel e utilizzando la luce UV LED per polimerizzare istantaneamente la resina, consentendo velocità di laminazione fino a 350 mm di altezza all'ora.

Si prevede che la stampante 3D 3DGD-1800 da ai produttori di insegne nuove opportunità in numerosi settori diversi, con il potenziale per creare facilmente oggetti display a grandezza naturale, decorazioni per eventi, oggetti di scena per film, modelli di prodotti di grandi dimensioni e altro ancora, nonché produzione rapida di parti di produzione industriale come stampi per la formatura sotto vuoto, aiutando i produttori a ridurre i tempi di consegna.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here