Ifind3D, il motore di ricerca per i modelli da stampare in 3D

Quello che Google, Bing o Yahoo hanno fatto per la ricerca di contenuti e informazioni su Internet, lo farà per i modelli stampabili 3D il nuovo motore di ricerca Ifind3D.

Il lancio ufficiale di Iifind3d.com come il più grande motore di ricerca del mondo per i modelli stampabili 3D, contenente quasi 800mila disegni, avviene dopo un periodo di sviluppo di durato un anno e mezzo da parte di 3D Ninja, il più grande rivenditore di stampanti 3D nei Paesi Bassi,

IFind3D unisce tutte le librerie online per i modelli stampabili 3D in un motore veloce e reattivo, rendendo facile per gli utenti finali il reperimento modelli stampabili 3D.

Il messaggio che gli sviluppatori di IFind3D intendono indirizzare al mercato prende come punto di partenza gli albori di Internet. Prima dell'arrivo dei grandi giganti del motore di ricerca come Google e Yahoo, sostengono, è stato molto difficile trovare contenuti di qualità online.

Ora, invece, queste aziende, rendono immediato il reperimento delle informazioni e dei contenuti online.

3D Ninja prevede che IFind3D possa fare lo stesso per l'industria della stampa 3D, rendendo molto più facile per le persone trovare i modelli stampabili 3D.

Attualmente risulta collegato al motore di ricerca quasi il 70% di tutte le librerie e dei repository online. IFind3D si aspetta di avere il 90% di tutti i disegni stampabili 3D in tutto il mondo indicizzati nel proprio motore di ricerca prima della fine del 2017.

Per farlo IFind3D utilizza algoritmi di ultima generazione, che utilizzano quasi 100 variabili diverse integrando i servizi di intelligenza artificiale, utilizzando per farlo le capacità del supercomputer Watson di IBM.

Per fare questo lavoro la startup ha ottenuto un budget di 250mila euro per un periodo di 5 anni.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here