Gimatic, l’automazione industriale sposa la stampa 3D

Gimatic

La bresciana Gimatic è un'azienda nota a livello internazionale per la produzione di pinze, attuatori e componenti pneumatici ed elettrici per l'automazione industriale, mani di presa per stampaggio plastico e movimentazione pick and place.

Oltre alla sede produttiva di Brescia, Gimatic ha altre sedici consociate nel mondo per un totale di 240 dipendenti.

Nel 2017 Gimatic ha cominciato a investire nella stampa 3D. Il team di Gimatic necessitava una tecnologia da avere in-house e per questo passo si è affidato a 3DZ.

Come spiega il sales manager di 3DZ  Cristian Parmeggiani, che ha gestito l’acquisizione e l’affiancamento al cliente, “data la natura complessa dei loro prodotti, l’azienda voleva anche sfruttare la libertà di progettazione offerta dalla produzione additiva, molto più in profondità nel ciclo di vita del prodotto e la stampante HP Multi Jet Fusion 4200 è l'ideale per questo tipo di produzione, in tutte le sue fasi".

Con questa stampante Gimatic può ora creare nuove varianti di prodotto più velocemente, passare da modelli concettuali ai prototipi funzionali, produrre maschere e attrezzature per le sue linee di produzione.

Prima di usare la stampa 3D in Gimatic si doveva dedicare troppo tempo alle macchine e a queste applicazioni a tiratura molto breve o esternalizzarle, con conseguenti aumenti di costo, soprattutto per il business della meccatronica, dove i volumi sono meno economici per le tecniche di produzione tradizionali come lo stampaggio ad iniezione.

La completa libertà sulle forme realizzabili rappresenta un valore aggiunto non solo per chi fa progettazione oggi e inizia a cambiare il proprio modo di pensare, ma soprattutto per le nuove generazioni, la cui forma mentis non è influenzata dai limiti delle tecnologie tradizionali.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here