Esordio di Crp nel mondo aerospaziale israeliano

Le tecnologie additive di Crp Meccanica e Crp Technology sono state protagoniste al più importante evento israeliano dedicato ai settori aerospaziale, APR e avio, Sampe Israel Conference & Exhibition, a Herzliya in Israele.

Il gruppo modenese ha messo in esposizione nano-satelliti stampati in 3D e parti in stampa 3D metallo, insieme a componenti realizzati con lavorazioni meccaniche di precisione CNC.

Si è trattato della prima volta che CRP Meccanica e CRP Technology vengono invitate all’evento organizzato da Myko Engineering.

I partecipanti al Sampe hanno potuto vedere e toccare con mano alcuni progetti realizzati dalle aziende dei fratelli Cevolini per settori avanzati come l’aerospaziale, avio e quello degli aeromobili a pilotaggio remoto.

Zeev Lavie, CEO di Myko Engineering, spiega che "il Sampe Israel è il seminario/evento tecnico di settore più importante in Israele. Myko è leader nel mercato composito israeliano ed è il principale fornitore di materie prime nel paese”.

Esposti gli ultimi componenti realizzati dal reparto di lavorazioni meccaniche di Crp Meccanica, insieme a parti funzionali create in stampa 3D metallo (DMLS).

Presenti anche i nano-satelliti costruiti interamente con la tecnologia di sinterizzazione laser selettiva (SLS) e materiali compositi Windform.

Questi microsatelliti funzionali dimostrano l’efficacia della fabbricazione additiva e l’uso di Windform come materiali strutturali per applicazioni spaziali: la maggior parte dei materiali compositi Windform hanno infatti superato gli outgassing test delle più importanti agenzie spaziali del mondo, e sono quindi idonei per applicazioni da lanciare in orbita.

Esposti anche alcuni satelliti che hanno superato le missioni spaziali come l’ AMPS-H, un sistema di propulsione ibrido in un unico componente; e un satellite rampart (ovvero un 2U CubeSat costituito da un modulo BUS superiore, un modulo di propulsione inferiore e pannelli solari).

Framco Cevolini, ceo di CRP Group | photo ©ELISABETTA BARACCHI

Prima della missione in Israele, Franco Cevolini, CEO e CTO di Crp Technology e Crp Meccanica aveva definito in una nota la partecipazione al Sampe Israel 2018 "un’opportunità per spiegare ai tecnici partecipanti come i materiali compositi Windform e la tecnologia di sinterizzazione laser di CrpTechnology stanno guidando la corsa additiva allo spazio. Completeremo la panoramica sul metodo Crp presentando le peculiarità tecnologiche di Crp Meccanica, fondata nel 1970 da mio padre, Roberto Cevolini, come impresa di lavorazioni meccaniche di precisione CNC per gli sport motoristici. Mostreremo come Crp Meccanica si è evoluta sapientemente negli ultimi anni rispondendo alle richieste del mercato internazionale e anticipando soluzioni uniche al mondo”.

 

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here