Macchine utensili, l’importanza dei cavi

Igus ha ampliato la propria offerta di cavi chainflex da posa mobile per le macchine utensili. Con le quattro versioni di cavi servo per catene portacavi, sostiene lo specialista in motion plastics, è possibile abbassare i costi sia dei componenti che di processo, senza dover ridurre la qualità.

In particolare per il settore delle macchine utensili, l'elevata produttività delle macchine è la base per una competitività sostenibile sui mercati mondiali. Per questo igus mette a disposizione una selezione di 1.244 tipologie di cavi fornibili a taglio netto e 4.000 cavi precablati secondo lo standard di 24 produttori di azionamenti.

I cavi chainflex della serie CF27.D sono adatti, in virtù di un raggio di curvatura minimo di soli 7,5 x diametro del cavo, per essere utilizzati in spazi di installazione ristretti e per applicazioni dinamiche, come nei portali di asservimento.

Uniscono la cordatura a fasci con passo ottimizzato e un rivestimento intermedio in TPE estruso a pressione a riempimento degli interstizi, che mantiene in posizione la cordatura e nel movimento continuo rappresenta una guida affidabile della schermatura a treccia.

La serie CF27.D dispone di un rivestimento esterno in PUR con elevata resistenza all'abrasione, privo di alogeni e non propagante la fiamma ed è disponibile in 28 diverse configurazioni.

Un'alternativa è la serie CF270.UL.D recentemente ampliata. Questa versione unisce una schermatura integrale ottimizzata resistente alla flessione e un rivestimento in PUR privo di alogeni e con elevata resistenza all'abrasione. Con 35 tipologie disponibili a magazzino questi cavi uniscono elevata prestazione e costi ridotti.

Con la famiglia CF280.UL.H il programma chainflex per macchine utensili viene integrato anche con cavi servo ibridi. Per corse brevi, a bordo macchina, igus offre anche la famiglia CF897. Questa serie chainflex è più conveniente fino al 70 percento rispetto ad altri cavi paragonabili e unisce ad una cordatura ottimizzata il rivestimento esterno in iguPUR, realizzato appositamente da igus per applicazioni in catene portacavi con presenza di olio.

Tutti i chainflex sono stati testati nel laboratorio interno igus da 2.750 m² e garantiscono un'elevata durata d'esercizio calcolabile online. Anche le nuove varianti possono essere fornite a taglio netto, nella lunghezza desiderata e senza costi di taglio, come cavi cablati, readycable, secondo lo standard di 24 costruttori di azionamenti a partire da 1 pezzo e nella lunghezza necessaria, o nei sistemi completi readychain con la catena portacavi adatta all'applicazione.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here