Wasp sbarca in Spagna

In concomitanza con la Mini Maker Faire di Madrid, in programma il 24 e 25 settembre al Medialab-Prado, Wasp ha inaugurato il proprio primo Wasp Hub di Spagna.

Responsabile della presenza in Spagna sarà Gianluca Pugliese, in arte Owen, artista e maker che con la sua DeltaWASP 2040 Turbo crea dipinti di luce, giocando con fotografia e stampa 3D.

wasp madrid

La casa di Massa Lombarda sta lavorando da mesi a questo progetto. E in una nota informa che resto altri Hub simili a quello di Madrid verranno aperti in Italia e all’estero.

Una delle caratteristiche degli Hub è di utilizzare al proprio interno e di proporre al mercato gli arredi e i complementi di arredo prodotti direttamente con le stampanti Wasp, in  sintonia con la filosofia dell'autoproduzione dell’azienda guidata da Massimo Moretti.

«A gennaio mi sono trasferito a Madrid e pochi mesi dopo Wasp ha deciso di aprire un punto in Spagna - ha detto Pugliese - . Ho iniziato a pianificare il progetto con Massimo Moretti e Roberto Montesi, responsabile commerciale di Wasp. Insieme abbiamo pensato a come strutturare il negozio, mentre continuavo a produrre con la mia 20 40 Turbo partecipando a fiere ed eventi in tutto il Paese, avendo così modo di approfondire l’interesse per questo settore».

«In Spagna - ha aggiunto - bisogna puntare sull’argilla perché c’è una tradizione di ceramisti molto forte e radicata».

Wasp Hub non sarà un vero e proprio negozio: sarà il punto di distribuzione ufficiale Wasp per la Spagna, un centro di vendita e di assistenza, uno showroom di riferimento per i clienti e in particolare per i rivenditori, dove trovare le macchine Wasp.

Ma sarà anche un’esposizione di diversi oggetti stampati in modo da comprendere e visualizzare chiaramente cosa queste macchine sono in grado di produrre.

 

 

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here