The Palette, quattro fili per un estrusore

La startup canadese Mosaic Manufacturing ha creato The Palette, un sistema di alimentazione di filamenti che trasforma una stampante 3D mono estrusore in una macchina da stampa multicolore.
Il sistema opensource creato dai tre maker di Montreal fa da bridge tra le opzioni di gestione del filamento e la stampante.
Gli utenti possono alimentarla utilizzando fino a quattro colori o tipologie di materiali.
The Palette calcola e taglia i filamenti necessari per ciascun elemento di un progetto per poi andare a creare un'unica stringa continua da affidare alla stampante mono estrusore.
Potete vedere la macchina in funzione sul sito di Kickstarter cliccando QUI oltre che partecipare al finanziamento del progetto.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO