Con Solid Edge ST10 la progettazione pensa alla stampa 3D

La nuova release del software di Siemens Plm, Solid Edge ST10, adotta nuova tecnologia di progettazione, analisi avanzata di flussi fluidi e trasferimento termico e strumenti di collaborazione in cloud.

Strumenti di editoria avanzati consentono di creare documentazione tecnica interattiva e condividere progetti in cloud.

Solid Edge ST10 facilita l’ottimizzazione di parti per l'additive manufacturing, oltre ad agevolare il ricevimento di preventivi, scelta dei materiali e tempi di consegna dai fornitori di servizi AM.

L’integrazione della tecnologia di ottimizzazione topologica, unita all’esclusiva tecnologia Convergent Modeling di Siemens, consente ai progettisti di aumentare notevolmente l’efficienza nella progettazione di prodotti e migliorare la loro capacità di lavorare su geometrie importate.

Andando oltre le funzionalità CAD tradizionali, Solid Edge ST10 ha una gamma di strumenti per migliorare lo sviluppo e la progettazione dei prodotti.

La nuova tecnologia di ottimizzazione topologica (un sottoinsieme della progettazione generativa automatizzata) ottimizza il rapporto fra resistenza e peso di singole parti.

Il Convergent Modeling agevola notevolmente il lavoro su geometrie composte da un insieme di facce, superfici e solidi, come ad esempio quelle ottenute importando file CAD di terze parti o da attività di ottimizzazione topologica.

Nuove funzionalità di simulazione come l’analisi pienamente integrata dei flussi fluidi eliminano la necessità di scambiare dati fra diverse applicazioni, offrendo ai progettisti la possibilità di analizzare il flusso fluido e il trasferimento tecnico direttamente in Solid Edge, con rapidità e precisione.

Le migliorie alla lavorazione CAM consentono una programmazione efficiente delle macchine utensili a controllo numerico e offrono la possibilità di definire componenti di lamiera complessi, ottimizzati per la produzione.

Grazie a nuovi strumenti di produzione additiva, gli utenti possono stampare parti 3D in casa o accedere a una rete di servizi di Additive Manufacturing per ottimizzare la scelta di materiali e i tempi di consegna.

Solid Edge ST10 offre funzionalità editoriali arricchite per creare illustrazioni dettagliate dei progetti. La pubblicazione di documenti digitali interattivi favorisce la comunicazione del processo produttivo e delle procedure di manutenzione corrette per i prodotti.

Questi documenti restano sempre associati ai dati di progettazione originali, in modo che la documentazione possa essere aggiornata rapidamente in caso di modifiche al progetto. Le migliorie alla gestione dei dati integrata in Solid Edge e l’integrazione avanzata con il software Teamcenter di Siemens offrono una soluzione scalabile per la gestione dei dati di prodotto con la quale aziende di tutte le dimensioni possono trasformarsi in imprese digitali. L’integrazione con Teamcenter rende ora disponibili in Solid Edge funzionalità di classificazione dei componenti e lavoro offline.

 

Il portale di Solid Edge metterà a disposizione una soluzione in cloud per collaborare con altri utenti, fornitori e clienti, semplificando la comunicazione nei cicli di sviluppo prodotto. Proponendo una nuova modalità di lavoro collaborativo, il portale consente agli utenti di caricare e gestire file in cartelle sul cloud, con visualizzazione tramite browser multipiattaforma di Solid Edge e degli applicativi CAD più diffusi.

La commercializzazione di Solid Edge ST10 è programmata nell’estate 2017.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here