Sliding-3D, la stampante con piano di stampa infinito

Sviluppata e prodotta da Robot Factory, Sliding-3D è la nuova stampante 3D a estrusione di materiale termoplastico dotata di un piano di stampa infinito, che semplifica sia la produzione di piccole serie, che la stampa 3D di oggetti particolarmente lunghi.

La caratteristica che contraddistingue Sliding-3D è infatti il volume di stampa: 410mm x 380mm x - infinito. Il piano di stampa, infatti, è un nastro in movimento: ciò significa che può essere utilizzata in un ciclo di lavoro ininterrotto.

Questo rende la Sliding-3D adatta sia per la produzione in serie di piccoli oggetti, che per la stampa 3D di oggetti di grandi dimensioni.

Sfruttando allo stesso tempo il piano di stampa infinito, l'inclinazione degli strati di stampa (layer) e la funzione di traslazione dei layer, Sliding-3D può ridurre fino al 100% le "strutture di supporto" solitamente necessarie per stampare un modello 3D.

Questo comporta il vantaggio di risparmiare tempo e materiale per la stampa e di ridurre i tempi di post-elaborazione

Una volta avviato un batch di stampa continuo su Sliding-3D, ogni volta che un lavoro di stampa viene completato, viene avviato in automatico un altro lavoro e la stampa prosegue.

Durante il lavoro di stampa il nastro si sposta in avanti finché l'oggetto stampato non si stacca dal nastro stesso, ciò accade in realtà quando il nastro si avvicina al rullo anteriore.

Gli oggetti stampati possono essere raccolti in un cestino posto davanti al rullo anteriore. La macchina è dotata di un PAD esterno che consente di gestire il lavoro di stampa anche senza collegamento al computer e, su richiesta, sarà disponibile il display LCD a colori (touch screen) e la connessione WiFi.

Il design di Sliding-3D consente di stampare oggetti in modo continuo, sfruttando l'inclinazione del piano X-Y e il fatto che l'asse Z è un nastro scorrevole.

Un'altra caratteristica che contraddistingue la stampante sonio gli strati di stampa (layer), che sono generati inclinati di 45° rispetto al piano di stampa. La caratteristica, secondo Robot Factory, comporta molteplici vantaggi rispetto a un modello stampato con lo stesso spessore di strato, le stesse dimensioni dell'ugello e lo stesso materiale usando una stampante FFF tradizionale.

Nella maggior parte dei casi, la stampa 3D con Sliding-3D non richiede strutture di supporto, poiché con un minimo di esperienza, in fase di progettazione è possibile sfruttare l'angolo autoportante del modello 3D.

I layer, inclinati rispetto al piano di stampa, conferiscono maggiore rigidità al modello stampato, poiché aumentano notevolmente le forze interne tra gli strati di materiale, conferendo alla stampa migliori proprietà meccaniche.

La qualità della superficie, in particolare della base, non risente dei soliti problemi delle stampanti con estrusione a 90° sul piano fisso, ed è perfetta nella finitura superficiale cosa non ottenibile con le stampanti FFF tradizionali.

Il piano di stampa è prodotto utilizzando uno speciale materiale composito, non richiede alcuna preparazione, poiché impedisce il possibile distacco del modello durante la fase di stampa e favorisce il distacco al termine della fase di stampa.

La struttura portante, progettata con profili strutturali in alluminio, acciaio inox e guide prismatiche con carrello a doppio ricircolo di sfere, garantisce precisione e rigidità al sistema, il che significa alta precisione nel risultato di stampa.

Migliorando la qualità di finitura delle stampe 3D, questa stampante professionale è in grado di "produrre" oggetti 3D pronti per l'uso.

Il software consigliato per Sliding-3D è la suite Simplify3D, per questo viene fornita la configurazione ed il 'programma di traslazione assi' per gestire l'inclinazione dei livelli di stampa.

A richiesta è disponibile un box protettivo realizzato con profili in alluminio e policarbonato trasparente, progettato per rispettare le caratteristiche funzionali di questa stampante 3D e per creare un ambiente a temperatura controllata.

L'estrusore può raggiungere i 280 °C, consentendo di stampare utilizzando tutti i materiali comuni come PLA, Nylon, PETG, HIPS, fibra di vetro, fibra di carbonio e molti altri attualmente disponibili sul mercato.

 

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here