3D Systems spinge sulla produzione additiva

3D Systems ha annunciato una serie di nuovi prodotti orientati ad accelerare l'adozione della produzione additiva con materiali plastici e metalli in settori come la gioielleria, dentale, medicale e aerospaziale.

Il primo annuncio riguarda la stampante 3D ProJet MJP 2500W, ultima aggiunta alla sua famiglia di stampa 3D Projet Multijet (MJP), un modello in cera stampanti e il materiale VisiJet M2 CAST RealWax, una cera da utilizzare per i gioielli e altre applicazioni industriali a colata.

La IProJet MJP 2500 offre un'area di build di 295 x 211 x 142 millimetri e raggiunge una risoluzione di 1200 x 1200 x 1600 DPI a 16 μm. Usata con il VisiJet M2 CAST RealWax, è in grado di fornire modelli precisi, durevoli e ripetibili.

Relativamente alla produzione additiva con le plastiche, 3D Systems ha introdotto quattro nuovi materiali VisiJet, sempre per la serie di stampanti 3DProJet MJP 2500.

3D Systems VisiJet M2R-TN

Sono il VisiJet M2R-TN, una plastica rigida di colore beige per la produzione di modelli dentali che offre elevati livelli di precisione e contrasto visivo; il VisiJet M2R-BK, una plastica nera opaca che è dura e rigida, che la rende adattao per pannelli e parti a parete sottile; il VisiJet M2R-WT, una plastica bianca opaca che combina rigidità moderata ed elevata resistenza alla flessione, permettendone l'uso in una varietà di applicazioni, tra assiemi a scatto e inserti metallici; e il VisiJet M2R-CL, una plastica trasparente che combina rigidità moderata ed elevata resistenza alla flessione e si dice sia ideale per applicazioni che richiedono alta trasparenza.

Per la produzione additiva con metallo, 3D Systems ha preparato quattro nuovi materiali LaserForm da utilizzare per la produzione di parti nei settori aerospaziale, dentale, della sanità e in altri settori.

Sono il LaserForm Ni625, un materiale di cobalto cromo nichel per le parti che richiedono alta resistenza a corrosione e ad alta temperatura; LaserForm CoCrF75, materiale cromo cobalto per le parti che richiedono resistenza all'usura, alla corrosione e alle alte temperature, particolarmente adatto per strumenti e dispositivi medicali, impianti dentali e protesi, stampi e matrici, applicazioni industriali. LaserForm 17-4 PH è, un materiale in acciaio inox per parti che richiedono eccellente resistenza, tenacità e resistenza alla corrosione; LaserForm AlSi10Mg è un materiale di alluminio per le parti che richiedono leggerezza, buone proprietà meccaniche ed elevata conducibilità termica ed e adatto per applicazioni industriali, automotive e applicazioni aerospaziali.

L'azienda ha inoltre sviluppato un kit software per gli utenti della sua stampante 3D in metallo ProX DMP 320 per migliorare la raccolta e analisi dei dati e aiutare gli utenti a ottimizzare la loro strategia di produzione additiva, con un migliore controllo della qualità, di reporting e archiviazione del processo.

3D Systems ha anche lanciato la stampante 3D a colori 3D ProJet CJP 260Plus full-CMY, destinata in particolare alla modellazione anatomica nel settore sanitario.
La ProJet CJP 260Plus è la stampante più compatta della società ed è in grado di creare parti con dettagli realistici ad alta velocità.
Inoltre è dotata di un sistema a circuito chiuso per caricamento della polvere, rimozione e riciclaggio, minimizzando gli sprechi.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here