Nano Dimension apre un impianto di produzione di nano inchiostri

La società israeliana specializzata in elettronica stampata in 3D Nano Dimension Technologies ha inaugurato un impianto di produzione di nano inchiostri.

Gli scienziatiche lavorano in questra struttura produrranno inchiostri avanzati e dielettrici di nanoparticelle da utilizzare con la DragonFly 2020 Pro, la stampante 3D commerciale per la  prototipazione rapida di circuiti stampati multistrato complessi (PCB).

L'impianto di 800 metri quadrati si trova nello stesso edificio della sede aziendale e dei laboratori di Ricerca e Sviluppo di Nano Dimension a Ness Ziona, in Israele.

L'impianto di produzione presenta soluzioni tecnologiche avanzate, soddisfa gli standard di controllo di alta qualità e ha un processo di produzione scalabile per soddisfare le esigenze dei clienti della stampante DragonFly 2020 Pro 3D nei prossimi anni.

Gli inchiostri di Nano Dimension, sviluppati nei laboratori interni, hanno proprietà elevate di sinterizzazione e di indurimento. La stabilità dell'inchiostro consente la precisione e la dimensione delle particelle metalliche ingegnerizzate.

Questa combinazione unica di un materiale dielettrico (per la struttura meccanica, la resistenza ad alta temperatura e l'isolamento elettrico) e di materiale conduttivo per i circuiti con un punto di fusione molto basso, risolvono alcune delle principali sfide che fino ad ora hanno impedito un uso diffuso dell'elettronica stampata in 3D.

Gli inchiostri di Nano Dimension consentono di stampare rapidamente modelli tridimensionali, ad alte prestazioni e basso costo, nonché strutture complesse su substrati relativamente sensibili al calore con la stampante DragonFly 2020 Pro di Nano Dimension.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here