Metallo in 3D per le auto di PSA Group

PSA Group ha siglato un partenariato strategico con Divergent 3D con lo scopo di rendere più efficiente il proprio sistema di produzione di automobili con l'additive manufacturing con metallo.

Con la Divergent Manufacturing Platform la società americana ha creato una piattaforma software-hardware per la stampa 3D in metallo che punta a trasformare radicalmente sia i valori economici, sia l'impatto ambientale di tutte le attività di progettazione e produzione di automobili.

Divergent 3D propone la propria piattaforma proprio come un elemento destinato a   rivoluzionare la produzione di automobili e punta a diffondere l'implementazione della tecnologia la concessione delle licenze relative ai propri brevetti.

Da qui la partnership con PSA Group, con cui ora collabora a lungo termine per implementare la tecnologia nei suoi processi di produzione andando alla ricerca di una efficienza più spinta di tutto il sistema.

La casa transalpina, quindi, si prepara a una rivoluzione del proprio sistema di produzione basata sulla piattaforma software e hardware abilitata per la stampa 3D in metallo.

L'additive manufacturing è stato a lungo utilizzato in tutto il settore automotive per programmi pilota su piccola scala, incentrati sullo sviluppo dei singoli componenti stampati in 3D.

PSA e Divergent 3D vogliono passare al livello successivo, e trasformare la progettazione e la fabbricazione delle strutture complesse dei veicoli, con l'obiettivo di costruire automobili più leggere, strutturalmente sicure, più efficienti e rispettose dell'ambiente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here