Ira3D rilascia la Poetry4

Ira3D ha presentato la stampante 3D Poetry4, evoluzione della Poetry Infinity, prenotabile da questo mese.

Curata sotto il profilo del design (scocca nera, pareti rosso fuoco) punta a velocizzare l’interazione uomo-macchina.

La nuova stampante di Ira 3D è dotata della nuova testina di stampa Snap.

Snap dispone di un unico radiatore per due estrusori, per garantire una costante e uniforme distribuzione del calore durante la stampa di due materiali. Progettata con un assetto per dare stabilità e riduzione delle vibrazioni, può utilizzare 6 ugelli intercambiabili di diverso diametro. I due estrusori di serie non richiedono set-up o calibrazione, rendendo attivabile da subito la stampa con due materiali o due colori. Un sistema a turbina e una ventilazione efficace permettono la stampa di sottosquadra e ridotto utilizzo di supporti.

Con la Poetry4 vengono anche introdotti i nuovi estrusori Ira3D con sistema Self Grip. Il sistema, permette di caricare il materiale in maniera semplice e applica automaticamente la pressione corretta al filamento, a vantaggio dell’accuratezza di stampa.

Poetry4 può stampare con oltre 10 materiali: Pla, Abs, Nylon, Materiali Solubili, Architettonici, Compound Metallici, Medicali, Sperimentali e anche filamenti non marchiati Ira3D.

Ira3D conferma di aver semplificato il processo per l’utente, proponendo una serie di profili di stampa in costante evoluzione e preimpostati nel software di slicing, già tarati sulle singole esigenze di qualità desiderata e materiale impiegato.

Poetry4 permette di impostare velocità di stampa alte. Secondo dati forniti dall'azienda la velocità limite per test a bassa qualità è di 450mm/s, la velocità limite di spostamento è di 1.100 mm/s.

Poetry4 è equipaggiata con il nuovo piatto di stampa Easy-Build riscaldato, livellato, con un’area di stampa di 250x250x300 mm, che non necessita l'utilizzo di lacche, colle o nastri.

L'elettronica di bordo consta di un processore ARM Cortex e una gestione dei motorini a 1/32 μstep per garantire una precisione 2x nella stampa. La scheda utilizza Piranha Firmware, oltre a funzioni avanzate come il Phoenix System, per recuperare processi interrotti a causa di una mancanza di corrente.

I parametri avanzati della stampante sono personalizzabili agendo sul firmware. La stampante è controllabile in Wi-Fi.

Ira3D fa sapere che tutte le innovazioni sono applicabili a livello di retrofit alle Poetry Infinity.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO