In 3D le decorazioni dell’albero della Casa Bianca

Tutto era iniziato lo scorso mese di ottobre, quando sul sito della Casa Bianca era stato dato l’annuncio per un concorso assai originale: realizzare con la stampa 3D le decorazioni per l’albero di Natale della residenza presidenziale.

L’iniziativa, in collaborazione con lo Smithsonian Institute, chiamava alla partecipazione maker, artisti, designer, appassionati, studenti, invitandoli a presentare il loro progetto di decorazione per l’albero di Natale direttamente sul sito Instructables.
I progetti vincitori sarebbero poi stati realizzati e appesi insieme alle altre decorazioni sull’albero presidenziale.

Nel mese di tempo a disposizione dei partecipanti, sul sito sono arrivati oltre 300 progetti, dai quali sono stati selezionati i venti finalisti e quindi le cinque idee vincitrici, che ora fanno bela mostra di sé a Washington.

Il comunicato della Casa Bianca sottolinea come l’amministrazione Obama guardi con favore allo sviluppo della stampa 3D e consideri le competenze in questo ambito di massima importanza per le nuove generazioni.
La partecipazione dello Smithsonian, per altro, è una dimostrazione della convinzione con cui l’evoluzione del comparto viene seguita. L’Istituto fa ampio uso di tecnologie 3D per la digitalizzazione di oggetti iconici nelle sue collezioni e ha realizzato il busto dello stesso presidente Obama, in mostra al pubblico fino alla fine dell’anno.

Non solo.
La nota ricorda anche come l’Istituto Nazionale di Sanità abbia recentemente lanciato l’iniziativa 3D Print Exchange che consente a tutti gli interessati di scaricare o caricare modelli scientifici in 3D per motivazioni di studio o di ricerca.

Tornando in tema natalizio, le decorazioni selezionate includono fiocchi di neve, un modello ispirato alla Libreria del Congresso e uno ispirato alla stessa Casa Bianca.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO