EGS migliora la replica 3D degli oggetti

EGS sarà presente a Euromold (Francoforte, 25-28 novembre) evento europeo dedicato alla prototipazione 3D e al moldmaking con nuove soluzioni per vari settori industriali: gioielleria, dentale, manifattura.

La casa emiliana presenterà in anteprima la nuova soluzione 3D per la gioielleria e la piccola manifattura: JScan Green Light con tecnologia touch screen. Progettato specificamente per scansionare gioielli e piccoli oggetti, lo scanner consente di replicare fedeli copie 3D di oggetti reali, master e modelli in cera, riducendo tempi e costi di modellazione e sviluppo.

Grazie alla tecnologia a luce verde strutturata e alla particolare disposizione geometrica delle ottiche, JScan è in grado di acquisire con una precisione fino a 0,05 mm, ogni particolare, taglio o sfaccettatura di pietre preziose e oggetti con superfici complesse e/o semi-riflettenti, disponendo di fotocamera ad alta risoluzione fino a 3,2 megapixel.

Presentato anche Leios, il software per l’elaborazione di scansioni 3D, mesh editing e reverse engineering. Disponibile anche in boundle con JScan ed i body scanner Artec, è lo strumento per effettuare direct sculpting sulla mesh, 3D modeling e per generare output per sistemi CAD.

In arrivo anche la versione 4.0 di Dental CAD, il software per il laboratorio dedicato alla progettazione e modellazione dentale. Riconoscibile per la sua interfaccia user-friendly, la nuova 4.0 si posiziona ai livelli dei big player del mercato per copertura funzionale e prestazioni lavorative.

Disponibile anche in bundle con DScan, scanner per l’acquisizione 3D dal modello e Digital Smile System, il software dedicato alla ricostruzione estetica e funzionale del sorriso la Dental Suite è la risposta alla richiesta di una soluzione unica per l’intero flusso lavorativo nel Digital Dentistry.

LASCIA UN COMMENTO