CES 2016: Polaroid colora la stampa 3D

Polaroid ha presentato al CES di Las Vegas una stampante 3D, prodotta e distribuita da EBP (Environmental Business Products) società inglese che proviene dal mondo della produzione di cartucce per la stampa a getto d’inchiostro e che un anno e mezzo fa ha diversificato entrando nel mercato della stampa 3D.

Per tre anni EBP sarà il produttore della stampante e dei materiali di consumo di Polaroid e avrà l’esclusiva su 15 mercati europei: Italia, Regno Unito, Irlanda, Francia, Germania, Spagna, Portogallo, Belgio, Olanda, Lussemburgo, Danimarca, Finlandia, Norvegia, Svezia e Croazia.

Il primo prodotto, la ModelSmart 250S, avrà una livrea colorata, evocativa degli storici prodotti Polaroid.
La stampante 3D sarà disponibile con una gamma di materiali di consumo e sarà disponibile a breve attraverso i rivenditori e i punti vendita della società in Europa.

Sarà disponibile con una fotocamera WiFi, avrà la calibrazione automatica, il software proprietario Helpful Printer Driver.
Stamperà in nove colori di PLA (rosa, blu, verde, giallo, arancio, limone, nero, bianco, argento) e in legno.

Per semplificare l’esperienza utente si avvarrà del meccanismo SmartChip bidirezionale posto sulle bobine, che identifica i livelli di filamento disponibile e assicura che il materiale venga correttamente utilizzato.

Il volume di stampa è di 250 x 150 x 150 mm e la risoluzione massima sarà di 50 micrometri.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO