Wasp Hub, una rete di service per la fabbricazione diffusa

Wasp Hub

I Wasp Hub sono laboratori avanzati di fabbricazione digitale dislocati in varie parti del mondo e dotati di stampanti 3D di grandi dimensioni, che si scambiano conoscenze e strumenti.

La rete consta di tredici punti nel mondo, di cui il primo proprio presso il quartier generale dell'azienda creata da Massimo Moretti.

La rete dei service di stampa 3D coordinata da Wasp concretizza il termine di fabbricazione diffusa, un nuovo approccio alla produzione.

Esempio ne è l’enorme installazione architettonica Conifera – COS per Arthur Mamou-Mani (coordinata dal Wasp Hub di Londra) presentata durante la Design Week 2019.

Una stampa impensabile, sostiene Wasp, per un service di stampa 3D che agisca da solo. La grande sfida era una struttura composta da 700 moduli in bioplastica e plastica riciclata di circa mezzo metro cubo l’uno, stampata con una Delta WASP 3MT Industrial 4.0 in due mesi.

Così gli Hub italiani di Milano, Venezia e Macerata, in rete con l’Hub di Londra, hanno iniziato un lavoro di produzione enorme, portando a termine il progetto e dimostrando il valore e l’efficacia della rete di Wasp Hub.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here