Stratasys PolyJet J850 Pro, per prototipi ingegneristici multimateriale

J850 Pro

Stratasys ha presentato l'ultima proposta della famiglia delle stampanti 3D multimateriale PolyJet di livello industriale, la nuova J850 Pro, che offre le funzionalità della serie J8 adattate specificamente alle esigenze dell'ingegneria, senza le opzioni di colore.

Con la J850 Pro gli ingegneri saranno in grado di realizzare prototipi per la valutazione del concetto, la convalida del progetto e la verifica delle prestazioni funzionali utilizzando i materiali più recenti, tra cui il trasparente VeroUltra Clear.

La J850 Pro affianca la esistente J850 Prime per progettisti e ingegneri che necessitano anche della stampa a colori.

Con la sua capacità di estrudere simultaneamente sette materiali differenti, la velocità di stampa e l'alto grado di precisione, la J850 Pro permette a designer e ingegneri di lavorare più velocemente e in modo più produttivo.

Include materiali digitali rigidi, flessibili e compositi, per una vasta gamma di applicazioni funzionali entro un ampio margine dimensionale che raggiunge i 490 × 390 × 200 mm.

Con la modalità di stampa Super High Speed e utilizzando il materiale DraftGray, è possibile realizzare modelli concettuali a una velocità doppia rispetto ai sistemi precedenti e a circa la metà del costo per pezzo.

È disponibile l'upgrade del software della J850 Pro alla versione Prime.

Le applicazioni caratteristiche della J850 Pro includono la simulazione accurata di texture, l'etichettatura dei prodotti, l'assorbimento degli urti, i test di adattabilità e funzionalità, il sovrastampaggio, le cerniere mobili, gli stampi a iniezione, gli elementi di tenuta incorporati, la simulazione delle linee di divisione, le meccaniche e l'integrità strutturale, come pure elementi realizzati con materiali trasparenti come ad esempio guide luminose o applicazioni di microfluidica.

Si tratta di richieste comuni in settori come quelli dell'elettronica e dei prodotti di consumo, dell'automobile, dei dispositivi medici, delle agenzie di servizi e dell'istruzione.

La possibilità di impiegare sette materiali contemporaneamente offre agli ingegneri la versatilità di produrre parti che soddisfano esattamente le loro esigenze, senza dover ricorrere a molteplici processi di stampa 3D o alle tecnologie tradizionali che richiedono lunghi interventi di post-lavorazione, risparmiando al contempo in termini di tempo e costi.

I materiali includono l'intera gamma in scala di grigi dei materiali rigidi Vero, dei materiali flessibili Agilus30, di VeroClear e VeroUltra Clear, nonché dei materiali Digital ABS.

La J850 Pro è subito disponibile e gli ordini vengono già accettati da Stratasys.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here