Stratasys partner di nFrontier per le otto tecnologie emergenti

stratasys

Stratasys e nFrontier, studio di innovazione e venture builder con sede a Berlino, hanno annunciato una partnership che mira a fare insieme un salto nel futuro dell'innovazione basata sull'impatto nella produzione additiva.

Il nuovo nFrontier Emerging Technologies Center (EmTeCe), il nucleo di nFrontier Innovation Studio, fondato nel 2020, mira a diventare una delle strutture leader in Europa per le tecnologie emergenti applicate in modo creativo nel software e nell'hardware.

L'EmTeCe integrerà le Emerging Eight Technologies in un'unica struttura: Additive Manufacturing, Augmented Reality/Virtual Reality, Artificial Intelligence, Internet of Things, Robotics, Generative Design, Droni e Quantum Computing.

L'EmTeCe fungerà da ambiente di laboratorio dinamico con i team pionieri di nFrontier che co-creano soluzioni tecniche radicalmente nuove.

Grazie all'esperienza, alle apparecchiature high-tech e alle infrastrutture fornite da partner tecnologici come Stratasys, EmTeCe mostrerà nuovi modi di sviluppare prodotti innovativi per i suoi clienti.

Situato nel cuore di Berlino, l'EmTeCe mira a diventare un'istituzione internazionale chiave per il design digitale e lo sviluppo del prodotto e un punto di riferimento della scena tecnologica della capitale tedesca, fino ad oggi dominata dalle aziende di software e piattaforme.

Stratasys fornirà sistemi che utilizzano tre principali tecnologie di stampa 3D a EmTeCe: FDM, PolyJet e fotopolimerizzazione programmabile P3.

nFrontier è uno studio innovativo e orientato all'impatto che accelera lo sviluppo e il lancio di prodotti industriali, rendendo il processo più veloce, più efficace, più digitale e sostenibile.

Alimentato da tecnologie emergenti, beneficiando di intuizioni di mercato uniche e team pionieristici e, soprattutto, utilizzando un modello operativo proprietario, nFrontier ha l'ambizione di rimodellare i modelli di creazione dei prodotti odierni.

I tre fondatori di nFrontier hanno dimostrato le loro capacità di prevedere le tendenze del mercato globale e creare prodotti per i clienti industriali di tutto il mondo, gestendo BigRep, il produttore con sede a Berlino delle più grandi stampanti 3D di grande formato costruite in serie (FDM).

Stephan Beyer amministratore delegato, Daniel Buening (CIO) alla guida l'innovazione attraverso potenti prototipi stampati in 3D e Pervin Adiyaman che gestisce l'amministrazione aziendale, hanno trasformato la startup in un brand dell'innovazione nella produzione additiva.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here