Stratasys porta a Mecspe stampa 3D a colori e nuovi elastomeri

La Stratasys J750 aperta

A Mescpe (28-30 marzo, Fiere di Parma), Stratasys parlerà al settore manufatturiero italiano di stampa 3D per la progettazione e la produzione presentando le soluzioni di fabbricazione additiva PolyJet e FDM di ultima generazione, inclusa l'anteprima italiana dei nuovi materiali avanzati in elastomero.

I visitatori apprenderanno in che modo aziende di molti settori stanno implementando la fabbricazione additiva di Stratasys nello sviluppo dei prodotti, dai modelli concettuali ultra-realistici e dai prototipi completamente funzionali agli strumenti e alla produzione delle parti finali.

I clienti includono aziende globali di produzione di elettrodomestici come GKN di Firenze, Lamborghini, Safilo, Airbus e Audi nonché aziende italiane di piccole e medie dimensioni, ad esempio Zare, Plyform e Nidek.

Stratasys dimostrerà in che modo progettisti e tecnici utilizzano la stampante 3D policromatica, multi-materiale Stratasys J750 per migliorare il realismo dei prototipi stampati in 3D, inclusa la capacità di riprodurre gomma e pelle, nonché una gamma di colori vividi lanciati di recente con oltre 500.000 combinazioni di colori.

La capacità di creare prototipi realistici consente ai team di soddisfare gli obiettivi di progettazione specifici, semplificare le iterazioni, ridurre il time-to-market e accelerare il tempo di ritorno economico.

Nuovo elastomero in anteprima a Mecspe

I visitatori potranno anche essere testimoni dell'anteprima italiana del nuovo materiale Elastomero TPU 92A per le stampanti 3D FDM leader di Stratasys, con un gran numero di parti progettate per soddisfare le esigenze dei produttori che richiedono elevata resistenza all'allungamento, robustezza superiore e libertà di progettazione.

In combinazione con il supporto solubile il materiale avanzato fornisce un'alternativa superiore alle tecnologie di stampa 3D TPU meno ottimali e consente di eliminare i metodi dello stampaggio o della fusione utilizzati di solito per produrre le parti in elastomero.

I visitatori (Padiglione 6, stand L25) scopriranno in che modo questi strumenti leggeri ed economici stampati in 3D vengono utilizzati per migliorare la produzione in una vasta gamma di settori e apprenderanno come aziende come Siemens Mobility stanno utilizzando la fabbricazione additiva FDM di Stratasys per migliorare fino al 95% i tempi di lavorazione per parte. Nel caso di Siemens l'azienda produce piccoli volumi di strumenti personalizzati su richiesta per i reparti di produzione nonché parti di ricambio stampate in 3D per l'utilizzo diretto (finale) negli interni di veicoli e vagoni, trasformando l'intero processo di produzione tradizionale.

Per testimoniare in prima persona la tecnologia di produzione FDM, i visitatori potranno vedere la Fortus 380mc Carbon Fiber Edition in azione dal vivo. Le parti saranno prodotte con il Nylon FDM 12CF, un materiale composito avanzato contenente il 35% di frammenti di fibra di carbonio, sufficientemente resistente da sostituire il metallo in molte applicazioni. Stratasys illustrerà in che modo le incredibili proprietà meccaniche del Nylon 12CF consentono agli ingegneri di esplorare il passaggio dai tradizionali componenti metallici a parti stampate in 3D in materiale plastico composito.

Insieme all'offerta hardware, Stratasys descriverà in che modo GrabCAD Print offre un flusso di lavoro dal progetto alla parte, completo, adattabile e semplificato. Il software facile da utilizzare crea un percorso intuitivo tra progetto CAD delle attrezzature e fabbricazione additiva che consente a progettisti e tecnici di fabbricazione di ottenere parti stampate in 3D di qualità professionale in modo più rapido e semplice.

Oltre alle soluzioni hardware e software, i visitatori dello stand potranno usufruire del valore aggiunto offerto dai famosi servizi di formazione e consulenza di Stratasys. Le aziende possono imparare come allargare la propria conoscenza della fabbricazione additiva e garantirne l'integrazione all'interno del processo produttivo.

Stratasys Academy è progettata per offrire agli utenti di tutti i livelli il know-how per ottimizzare i vantaggi delle soluzioni Stratasys, mentre il programma Consulting Services dell'azienda offre un supporto fondamentale e incentrato sull'applicazione per la strategia e il processo produttivo, in modo da garantire la pianificazione e la preparazione efficaci per consentire alle aziende di realizzare i loro obiettivi in termini di fabbricazione additiva.

 

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here