Stampanti 3D industriali, la crescita continua

HP Jet Fusion 5210

Le spedizioni di stampanti 3D industriali, ossia i modelli dal prezzo superiore ai 100.000 dollari, sono aumentate dell'8% nel terzo trimestre del 2019 rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Questo settore chiave, che rappresenta quasi il 70% di tutti i ricavi generati dalle stampanti 3D, ha registrato una crescita delle spedizioni superiore al 12% su base sequenziale.

Per Chris Connery, Vicepresidente Global Analysis and Research di Context, "L'aumento è stato una sorpresa, visti i venti contrari segnalati da molti vendor nella seconda metà dell'anno, come la riduzione della domanda da parte del settore automobilistico, in difficoltà, le economie europee lente e un mercato industriale globale generalmente debole che ha influenzato tutti i profitti di molte aziende nel terzo trimestre”.

Nel mercato delle stampanti 3D industriali a polimeri, HP (che ora è al secondo posto nelle spedizioni globali) ha registrato una impressionante crescita, con un + 347% di stampanti nel terzo trimestre del 2019 rispetto al terzo trimestre del 2018, mentre ha continuato a implementare le sue unità a colori e ha iniziato a distribuire in volume la più recente iterazione dei suoi modelli più avanzati, di fascia alta e incentrati sulla produzione.

Anche il mercato interno cinese è cresciuto, soprattutto grazie al principale fornitore cinese UnionTech.

Mentre le stampanti industriali a metallo rappresentavano solamente il 32% delle spedizioni unitarie della classe in questo periodo, rappresentavano poco più del 51% dei ricavi. La stampa 3D a metallo è uno dei segmenti di produzione additiva in ​​più rapida crescita e negli ultimi due anni ha visto crescere le spedizioni a un tasso medio del + 30%.

Tuttavia per l'analista la tecnologia dominante, ossia la fusione a letto di polvere, ha iniziato a soffrire nella seconda metà del 2019.

Nel terzo trimestre le spedizioni di stampanti 3D a fusione di polvere a letto in metallo sono calate del 19% irispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente, con i leader di mercato EOS e GE Additive che calano anche su base sequenziale.

Le spedizioni aggregate di stampanti 3D in metallo sono cresciute del + 11% grazie all'entrata in scena di Desktop Metal e Markforged. Le stampanti 3D a metallo estruso, che si rivolgono alla prototipazione e alla stampa di metallo entry-level hanno visto un aumento delle spedizioni su base annua del 43%. Ma molti di questi mercati sono al di fuori dei settori aerospaziale, automobilistico e medico, che attualmente utilizzano macchine per la fusione a letto di polvere.

Si è verificata una buona crescita in Nord America e Cina durante il terzo trimestre del 2019, dove gli aumenti su base annua delle spedizioni di stampanti 3D industriali sono stati rispettivamente del 22% e 36%, mentre in Europa occidentale le spedizioni sono calate del 28%.

Le altre classi di stampanti 3D nel terzo trimestre

Tra le altre tre principali classi di prezzo per stampanti per prodotti finiti - Personal (sotto i 2500 dollari), Professional (fra 2500 e 20mila dollari) e Design (tra 20 e 100mila dollari)- le spedizioni di stampanti nella classe Professional sono state quelle più importanti.

Le spedizioni di stampanti nel terzo trimestre nel segmento Design sono state in gran parte piatte e le spedizioni di stampanti di classe Personal hanno continuato perdere terreno rispetto a soluzioni basate su kit come quelle della cinese Creality3D.

Il segmento Professional ha continuato a brillare, crescendo del 21% rispetto all'anno precedente e di un solido + 17% su base annuale. Molti vendor che in precedenza si sono concentrati sul mercato consumer hanno spostato le loro linee di prodotti psuquesta fascia di prezzo. Degno di nota nella classe Professional è stata la performance di Formlabs che alla fine ha iniziato a spedire nuovi modelli in volume.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here