SPrint, l’opera d’arte stampata in 3D

SPrint è un progetto nato dalla collaborazione tra EasyMake3D e l’artista Umberto Cavenago.
Il progetto prevede la realizzazione di un’opera d’arte a tiratura limitata secondo i metodi del disegno industriale e secondo le tecniche della stampa 3D.

EasyMake3D di Federico Ottone è uno studio-laboratorio che si occupa di progettazione e stampa 3D per i professionisti e le aziende del design.

L’opera SPrint di Umberto Cavenago, in scala 1:10, riproduce fedelmente la scultura in acciaio C-Duu del 2011, creata dall’artista ispirandosi alla motocicletta italiana CR&S Duu.

SPrint viene stampata in 50 esemplari firmati e numerati utilizzando come materiale il PLA.

Chi è l'artista

La ricerca di Umberto Cavenago fonde la passione per la cultura artistica e la cultura del progetto. I suoi interventi si relazionano con lo spazio architettonico, stabilendo un dialogo formale e destabilizzante. È stato docente presso le Accademie di Belle Arti di Bergamo e di Urbino sperimentando progetti tra pittura, anatomia, progettazione multimediale, sistemi interattivi e scultura. I suoi lavori sono stati esposti alla XLIV Biennale di Venezia, al Martin-Gropius Bau di Berlino per la mostra “Metropolis”, alla 23ª Biennale Internazionale di San Paolo e alle Officine Grandi Riparazioni di Torino per “Esperienza Italia150º”. Dal 2015 gestisce uno spazio espositivo indipendente all’interno di una sua installazione “L’alcova d’acciaio”, nascosta in un bosco nelle Langhe.

L'opera di riferimento

La C-Duu è un’opera che rimanda alla dinamicità e al movimento. Realizzata in lamiere d’acciaio nero opaco, tagliate al laser e composte come se seguissero un disegno alla maniera di Fortunato Depero, la scultura, supera l’evocazione del macchinismo futurista degli anni ’20 riorganizzandosi nelle identiche dimensioni della “funzionante” e contemporanea motocicletta italiana CR&S Duu.

Quasi una sua copia stilizzata svuotata da ogni componente funzionale, ha la “ruota motrice” posteriore leggermente sollevata da terra da un elemento di sostegno: un vero e proprio cavalletto che tenendola in equilibrio annulla nello stesso tempo il piedistallo destabilizzandone la percezione.

La confezione di SPrint contiene un kit di montaggio per costruire la scultura C-Duu in scala 1:10.

Il modello è stato realizzato con software Fusion 360 di Autodesk utilizzando come riferimento sia il disegno originale dell’artista servito per la costruzione dell’opera, sia un rilievo manuale eseguito da EasyMake3D sull’opera reale.

Il modello 3D è stato quindi ulteriormente suddiviso in diverse parti calibrate, letteralmente, al decimo di millimetro, in modo da consentirne il successivo assemblaggio ad incastro senza l’uso di collanti.

La suddivisione nel senso longitudinale della scocca e delle ruote è invece funzionale alla fase di stampa 3D, realizzata con risoluzione a 100 µm, in modo da rendere migliore possibile la qualità delle superfici.

Stampante utilizzata: Raise3D Pro2Plus
Filamento: ALFA+ di FILOALFA
Consumo materiale (lordo): 171 g
Tempo di stampa complessivo: 23 ore
Risoluzione di stampa: 0,1 mm

 

 

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here