Simufact, stampare in metallo con la stima integrata dei costi

Simufact

Simufact Additive 2020 è una soluzione per l’ottimizzazione dei processi di additive manufacturing basati sui metalli che fornisce stima dei costi per il processo di costruzione e migliora l’interoperabilità con il software Materialise e le stampanti Renishaw per velocizzare i processi di fabbricazione.

Simufact Additive 2020 estende l’orizzonte della simulazione per i processi produttivi. Oltre a progettare e ottimizzare virtualmente il processo di costruzione, ora gli utenti possono ottenere una stima dei costi di stampa per i singoli componenti o gli assiemi.

Questa funzionalità include anche i processi successivi, quali taglio, lavorazione, perforazione e grinding. La possibilità di prendere in considerazione i costi complessivi di stampa contribuisce a una più facile identificazione dell’alternativa migliore.

Interoperabilità con Materialise e Renishaw

In linea con gli sforzi compiuti da Simufact per semplificare lo scambio di dati nella catena di processo additivo, Simufact Additive 2020 si interfaccia con Materialise utilizzando il formato di scambio dati per la stampa 3D standard di settore, 3MF.

3MF consente di trasferire i dati con software di terze parti e riduce nettamente il tempo e l’impegno richiesti per la configurazione dei modelli.

Simufact Additive 2020 include l’API QuantAM Renishaw integrata per la preparazione e l’esportazione del lavoro di stampa, che offre una trasmissione dei dati priva di errori da Simufact Additive alle stampanti Renishaw. Questa funzionalità migliora inoltre la produttività, poiché l’intero processo di lavorazione dal progetto al componente stampato avviene direttamente nel software. Sono attualmente in fase di sviluppo nuove interfacce che consentiranno una connessione intuitiva ad altre macchine di stampa.

Adaptive Voxel Meshing

Simufact Additive 2020 integra la nuova tecnologia Adaptive Voxel Meshing per migliorare la velocità di simulazione regolando automaticamente le dimensioni dei voxel nel componente. Gli utenti possono così ottenere risultati più immediati, mentre la simulazione risulta ancora più affidabile e robusta.

E un’altra caratteristica di Simufact Additive 2020 è l’hybrid manufacturing, che aiuta a combinare i processi di additive manufacturing a letto di polvere con i processi manifatturieri tradizionali.

Con Simufact Additive 2020 è possibile definire un componente specifico da cui inizierà la stampa, includendo le tensioni interne. In questo modo è possibile indagare le tensioni e le distorsioni dell’assieme completo e di ogni singolo componente.

Simufact Additive è utilizzato dai principali produttori come Safran e BAE Systems per migliorare la qualità e ridurre la costosa fase di prototipazione fisica.

 

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here