Sharebot apre uno showroom in California

Sharebot ha aperto il proprio primo showroom negli Stati Uniti d’America.

Le stampanti 3D professionali con vocazione industriale prodotte dalla casa di Nibionno (Lecco) saranno in azione a Ventura (California) all’interno degli spazi del partner XponentialWorks.

La sede dello showroom è al numero1923 di Eastman AvenueSuite 20093003 Ventura, California.

Con l’apertura dello showroom e di uno spazio dedicato all’interno di XponentialWorks, Sharebot inaugura una nuova campagna volta ad introdurre le proprie stampanti 3D professionali ed il proprio know-how nel mercato americano attraverso Sharebot USA, una divisione aziendale che si occuperà di espandere il brand Sharebot negli Stati Uniti.

Lo showroom permetterà infatti di fornire immediata assistenza tecnica, commerciale e formativa a tutti i clienti presenti in territorio nord- americano.

Un apporto decisivo in questa operazione è stato dato direttamente dal ceo di XponentialWorks, Avi Reichental. Reichental ha focalizzato la sua società sul miglioramento del mondo attraverso l’implementazione e la diffusione di prodotti, progetti ed esperienze eccezionali, piattaforme di lavoro uniche e personalizzate e modelli di business innovativi.

Sharebot USA opererà direttamente nel Nord America con l’obiettivo di far conoscere i prodotti made in Italy e la gamma di prodotti e sistemi di additive manufacturing induistriali di Sharebot.

L’obiettivo di Sharebot è di essere in grado di fornire una gamma di prodotti professionali affidabili che possano essere installati ed utilizzati in qualsiasi laboratorio e contesto lavorativo e da professionisti di tutti i settori.

Per questo l’azienda ha scelto di installare all’interno del proprio showroom californiano le stamp anti 3D di grande formato Sharebot QXXL, Sharebot Q e Sharebot XXL Plus.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here