Realizzazione di protesi su misura con tecnologia SLS Formlabs Fuse 1

Formlabs SLS Fuse 1

Con la stampante a sinterizzazione laser selettiva Fuse 1 di Formlabs e la stazione di post-elaborazione Fuse Sift, Partial Hand Solutions ha realizzato protesi pediatriche.

Partial Hand Solutions è un’azienda americana specializzata in tecnologie avanzate per pazienti di tutte le età che hanno subito amputazioni. L’azienda ha fornito soluzioni funzionali a soldati e ad altre persone che avevano subito amputazioni totali o parziali delle dita, nonché a bambini con esigenze protesiche più complesse.

Negli ultimi anni l’azienda ha deciso di creare protesi personalizzate e resistenti a un prezzo accessibile, utilizzando la stampa 3D.

Il workflow di stampaggio a iniezione esternalizzato su cui faceva affidamento per offrire protesi di dita ai pazienti aveva dei limiti: le parti prodotte da terzi impiegano settimane ad arrivare e sono disponibili solo in cinque misure, mentre ogni paziente è unico.

L’azienda ha usato la stampante a sinterizzazione laser selettiva Fuse 1 di Formlabs insieme alla stazione di post-elaborazione Fuse Sift, che apre nuove possibilità per la realizzazione di protesi personalizzate, consentendo a Partial Hand Solutions di stampare parti leggere, durevoli e robuste.

Il tutto con un budget sostenibile per una piccola attività e con un workflow ottimizzato che permette di ridurre notevolmente i tempi di progettazione e produzione.

protesiIl nuovo processo, dalla preparazione del file nel software PreForm, alla stampa, fino alla post-elaborazione, consente all’azienda di creare le protesi pediatriche M Finger (protesi di dita molto robuste e controllabili, realizzate su misura tramite stampaggio) in soli due o tre giorni.

Secondo Partial Hand Solutions le parti in nylon realizzate con la Formlabs Fuse 1 hanno quattro benefici.

Basso costo dei materiali. Il nylon è un materiale affidabile e la Fuse 1 è ottimizzata per consentire la stampa con polvere riciclata, così da ridurre al minimo gli sprechi.

Libertà di progettazione. Durante la stampa, le parti sono sostenute dalla polvere, quindi non servono supporti. Questo consente di stampare design complessi con elementi sporgenti, geometrie intricate, parti a incastro, canali interni e altro.

Alti livelli di produttività e rendimento. La stampa SLS è la tecnologia di produzione additiva più rapida per creare prototipi funzionali duraturi e parti per uso finale. Si possono disporre insieme molte parti per massimizzare lo spazio di stampa.

Materiali testati per utilizzo finale. Le parti in nylon stampate con la Fuse 1 sono in una termoplastica testata di alta qualità con proprietà meccaniche paragonabili a quelle di parti create con metodi di produzione tradizionali come lo stampaggio a iniezione o le macchine SLS di alta gamma.

La Fuse 1 e la Fuse Sift sono state concepite per lavorare in modo complementare. Il connubio tra Fuse 1 e Fuse Sift è il risultato di anni di design e test sui prodotti per ottenere il workflow di sinterizzazione laser selettiva più semplice ed efficiente disponibile sul mercato.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here