Proto Labs ha aumentato i ricavi di oltre il 15% nel 2017

Proto Labs ha annunciato i risultati finanziari per il quarto trimestre e l'intero esercizio conclusosi il 31 dicembre 2017, registrando ricavi trimestrali record di 94,2 milioni di dollari, con un aumento del 30,2% rispetto al 2016, portando i ricavi per l'intero esercizio 2017 a 344,5 milioni di dollari, con un aumento del 15,6% rispetto al 2016.

Vicki Holt, Presidente e Ceo di Proto Labs, ha detto che «Il quarto trimestre ha rappresentato la solida conclusione di un anno fantastico. Durante il trimestre abbiamo registrato una crescita dei ricavi a doppia cifra in ciascuno dei nostri servizi e in tutte le nostre regioni, a valute costanti. Siamo particolarmente soddisfatti della crescita dei ricavi attribuibile alla nostra attività CNC, in aumento del 37,6 per cento in modo organico. Continuiamo a migliorare la nostra tecnologia per ampliare ulteriormente i servizi che possiamo offrire ai nostri clienti».

L’intero esercizio 2017 si è concluso infatti con i seguenti risultati:

Aumento dei ricavi del 15,6 per cento, a 344,5 milioni di dollari rispetto ai 298,1 milioni del 2016. Tenuto conto del contributo ai ricavi di RAPID pari a 3,6 milioni, e dell'impatto dei servizi non più forniti, i ricavi rettificati sono ammontati a 340,4 milioni, un aumento del 16,1 per cento rispetto al 2016.

L'utile netto per il 2017 è aumentato a 51,8 milioni, di dolalri ovvero 1,93 per azione diluita rispetto ai 42,7 milioni, ovvero 1,61 per azione diluita nel 2016.

Il flusso di cassa generato dalle operazioni durante l'anno è stato di 81,7 milioni di dollari.

Servizi di stampa 3D potenziati

In aggiunta, nel 2017 sono state portate a termine varie attività: completamento dell’acquisizione della società di produzione RAPID nel quarto trimestre; ampliamento della offerta di servizi con il lancio del costampaggio e della produzione on-demand nello stampaggio a iniezione e l'aggiunta di HP MultiJet Fusion e PolyJet nel servizio di stampa 3D.

Durante l'anno sono stati serviti oltre 37.000 sviluppatori di prodotti, un aumento del 18,5 per cento. Stabilito anche un programma di riacquisto di azioni proprie.

«I nostri successi raggiunti nel 2017 - ha concluso Holt - inclusa l'acquisizione di RAPID e la continua espansione dei nostri servizi, ci permetteranno di offrire una soluzione più totale ai nostri clienti. Questi successi hanno permesso di posizionarci bene per continuare a registrare una crescita perdurante e sostenibile tanto dei ricavi quanto degli utili. Nel 2018 continueremo a focalizzarci sui clienti, proseguendo l'evoluzione del nostro approccio alle vendite per sviluppare rapporti più profondi con i clienti, migliorare ulteriormente ciascuna delle nostre quattro offerte di servizio e aumentare la portata delle nostre operazioni, concentrandoci inizialmente sull'integrazione dell'acquisizione di RAPID».

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here