L’occhialeria bellunese punta sulla stampa 3D

occhialeria

La Hp Jet Fusion 580 è la stampante che Elmec 3D ha venduto all’occhialeria di Longarone (Belluno) C.G.5 di Andrea Cruzzola.

La storica realtà veneta apre così le porte alla personalizzazione nel settore dell’occhialeria e non solo. L’azienda, infatti, è la seconda in Italia che ha deciso di implementare la produzione di montature con manifattura additiva grazie ad una visione lungimirante sul futuro del settore.

Secondo Andrea Cruzzola, titolare della ditta C.G.5 "Questa stampante ci permetterà di garantire un massimo livello di personalizzazione sugli occhiali dei nostri clienti andando a riempire un buco di mercato finora presente in questa zona".

Oltre alla totale personalizzazione dell’estetica, la macchina permette di stampare montature di occhiali completamente su misura, riducendo costi e tempistiche di realizzazione.

La stampante Hp Jet Fusion 580 permette la stampa a colori in quadricromia con controllo a livello singolo voxel, caratteristica che le consente di realizzare pezzi dai colori intensi e brillanti.

Grazie a questa tecnologia è possibile applicare alle montature qualsiasi texture e fantasia senza vincoli di geometria, producendo design innovativi e totalmente personalizzati, con garanzia di produttività.

La scelta dell’azienda nasce dalla volontà non solo di distinguersi nel settore dell’occhialeria ma anche di ampliare i propri orizzonti e proporsi a nuovi mercati.

Secondo Martina Ballerio, Business Unit Manager di Elmec 3D, "L’occhialeria è sicuramente uno dei settori che più potrà beneficiare della stampa 3D, grazie alla grande necessità di personalizzazione di questi accessori". 

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here