Mimaki 3DFF-222, obiettivo industria

Bompan ha scelto il palcoscenico di Mecspe 2019 per annunciare in anteprima al mercato italiano il lancio di 3DFF-222, la nuova stampante 3D desktop realizzata da Mimaki in collaborazione con il produttore coreano Sindoh.

La soluzione a tecnologia FFF è stata sviluppata per essere utilizzata in ambito industriale come strumento interno di progettazione e produzione, ideale per la realizzazione affidabile di prototipi e componenti.

Commercializzata in Italia da Bompan a partire dalla fine del mese di aprile, la nuova 3DFF-222 stampa in PLA e utilizza cartucce a filamento facili da inserire.

La stampante realizza componenti di dimensioni fino a 210 x 200 x 195 mm.

I lavori vengono monitorati a distanza tramite ls specifica app Mimaki.

Come ha spiegato Monica Graziani, Marketing & Communication Manager di Bompan, “La nuova stampante desktop 3D è stata progettata per poter essere installata anche sulla scrivania di un ufficio. Tra le caratteristiche principali, infatti, la silenziosità e l’ingombro ridotto, che vanno ad aggiungersi alla grande flessibilità e alla facilità d’utilizzo. Altra peculiarità è il materiale PLA che permette di creare modelli rigidi e robusti che non si deformano, anche per applicazioni industriali come dime e stampi”.

Alcuni campioni di stampa industriale realizzati con una Mimaki 3DUJ553

La nuova 3DFF-222 è pensata per rispondere alle esigenze dei moderni ambienti di produzione ed è adatta a molteplici tipologie di utilizzo anche in combinazione con la gamma di stampanti 2D.

La 3DFF-222 amplia dunque le proposte 3D firmate Mimaki, affiancando il modello 3DUJ-553,  stampante 3D con oltre 10 milioni di combinazioni cromatiche e livelli ineguagliabili di fotorealismo.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here