Da Fuel3D lo scanner a 360 gradi che il retail attendeva

Fuel3D ha presentato un nuovo scanner che lavora velocemente, in alta risoluzione, a 360 gradi.

Il Fuel3D 360 Scanner è un sistema di imaging ad alta velocità e la misurazione, progettato per l'acquisizione di dati 3D estremamente dettagliati.

In soli 0,3 secondi il Fuel3D 360 acquisisce i dati 3D ad alta risoluzione (con precisione di 0,2 millimetri).

Lo scanner acquisisce entrambi i dati di forma e colore degli oggetti di medie dimensioni, come una testa umana e le spalle.

La scansione così ottenuta può essere messa a punto e calibrata in meno di un'ora, il che rende lo scanner ideale per essere utilizzato in punti vendita retail.

Fuel3D 360 Scanner

Per supportare lo sviluppo di applicazioni e consentire agli utenti di integrare lo scanner nelle proprie applicazioni, Fuel 3D metterà a disposizione un SDK (Software Development Kit).

La società indirizza il Fuel3D 360 a svolgere applicazioni di realtà aumentata e virtuale, rilevamento biometrico, analisi pre e post chirurgica, misurazione facciale per servizi di vendita, personalizzazione di occhiali e altre applicazioni tipiche del settore retail.

Secondo Stuart Mead, CEO di Fuel3D «La crescita nell'uso dei dati 3D in vari settori, come la sicurezza, la medicina, la realtà virtuale e aumentata ci sta dicendo che esiste il bisogno di  catturare soggetti reali ed oggetti in 3D, rapidamente e a costi contenuti, e il nostro scanner nasce per questo».

Il Fuel3D 360 Scanner sarà in vendita entro giugno 2017.

Fuel3D utilizza algoritmi di scansione proprietari. Ha sedi a Oxford nel Regno Unito, a San Francisco e Greenville negli Stati Uniti.

 

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here