Eos porta l’additive manufacturing verso il cloud

Eos ha aderito a MindSphere World, associazione che promuove il sistema operativo aperto e basato sul cloud MindSphere.

MindSphere è il sistema operativo IoT aperto e basato sul cloud sviluppato da Siemens, in grado di collegare impianti, sistemi e macchinari.

La casa tedesca uno dei primi fornitori di soluzioni di stampa 3D a entrare a far parte di questa organizzazione, che comprende aziende come Siemens, Festo e KUKA e si occuperà di guidare un gruppo di lavoro dedicato alle tecnologie di additive manufacturing. L’organizzazione punta a espandere l’ecosistema incentrato su MindSphere a livello globale.

In questo modo, le aziende possono sfruttare i dati provenienti da varie origini per funzioni di analisi e gestione della produzione, indipendentemente dalla posizione.

Come pioniere nel campo della stampa 3D industriale, Eos si impegna per integrare le proprie soluzioni nei flussi di lavoro di produzione dei clienti. Con Eosconnect offre una soluzione software che opera come gateway e, in combinazione con MindSphere, permette di integrare i sistemi di stampa 3D Eos con le tecnologie Internet of Things.

Le aziende possono quindi connettere reti di macchinari in tutto il mondo, rendendo ancora più flessibili ed efficienti le proprie capacità produttive.

Giancarlo Scianatico, Regional Manager per l’Italia di Eos, spiega che nel contesto di Industry 4.0, gli scenari di produzione sono sempre più digitalizzati: “La tecnologia per la stampa 3D industriale gioca un ruolo chiave in questo campo e viene sempre più utilizzata nella produzione in serie. Il passo successivo consiste nell’integrare in modo significativo la stampa 3D industriale sia negli ambienti di produzione esistenti che in quelli futuri e allo stesso tempo ottimizzare continuamente i flussi di dati e componenti nella produzione in serie. In altre parole, si tratta della connettività digitale tra le tecnologie tradizionali e quelle additive”.

EOS si impegna per garantire che le sue soluzioni possano essere connesse con le applicazioni MES/ERP e, attraverso la combinazione di Eosconnect con MindSphere, che siano anche in grado di supportare nuovi mercati digitali e piattaforme IoT.

Questa elevata connettività offre due vantaggi: Le aziende possono passare in modo trasparente i dati di produzione ai propri sistemi CAQ (Computer Aided Quality), assicurandone la tracciabilità in modo sicuro e affidabile e agevolando la convalida dei processi per la produzione.

Inoltre è possibile trarre vantaggio da una maggiore trasparenza grazie alla visualizzazione e alla lettura degli indicatori KPI di produzione in tempo reale. In ultima analisi, questo tipo di connettività completa aiuta le aziende ad aumentare la propria produttività.

 

e

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here