Energy Group acquisisce Technimold

Energy Group srl ha acquisito la genovese Technimold srl, società di proprietà del Gruppo Stratasys. L'acquisizione è stata completata lo scorso 30 ottobre e comunicata alla stampa oggi.

Nata nel 1987 per lo studio tecnico dei progetti e l’ingegnerizzazione, Technimold ha portato in Italia nel 1992 la prima stampante 3D Stratasys, diventando il primo distributore autorizzato Stratasys italiano per la rivendita di sistemi di stampa 3D e prototipazione rapida, per essere poi acquisita dalla stessa Stratasys nel 2005.

Energy Group è già da diversi anni Platinum Partner di Stratasys ed è parte di THE3DGROUP, il grande gruppo italiano per l’innovazione digitale 3D composto adesso da undici aziende che coprono tutte le fasi della filiera dell'Industria 4.0. Il mese scorso il Gruppo ha inaugurato il Competence Center di Bentivoglio, Bologna: 3500 metri quadrati dedicati al 3D Digital Manufacturing con tutte le tecnologie (software di progettazione, stampanti 3D, scanner 3D, bracci di misura) e personale altamente qualificato.

Attraverso l'acquisizione Energy Group raggiunge un fatturato globale di circa 18 milioni di euro (dati 2017) e una posizione di leadership nel settore.

Come spiega in una nota il Presidente di Energy Group Lucio Ferranti: “Si tratta di un’operazione strategica, che completa un percorso iniziato lo scorso anno con l’acquisizione di Cad Manager e ci rende i più importanti distributori e consulenti per la stampa 3D soprattutto per quanto riguarda i grandi impianti. Grazie a Technimold riuscirem ad avere anche una maggiore presenza sul territorio, per assistere direttamente i clienti, in modo particolare tutto il settore automobilistico e navale del nord-ovest d’Italia. Anche la logistica ne risulterà avvantaggiata, con la possibilità di consegne e rifornimento di materiali alle aziende in tempi ristretti”.

Il presidio del territorio è una delle linee guida di THE3DGROUP, come spiega nella nota il Presidente Roberto Rizzo: “Tecnologie complesse richiedono assistenza e una formazione continua, i nostri tecnici intraprendono un percorso con le aziende, non si limitano a vendere macchinari. THE3DGROUP conta ormai oltre 8000 clienti, tra cui grandi gruppi industriali come Safilo, Ducati e tanti grandi marchi del settore automotive, con cui abbiamo un rapporto continuativo da oltre dieci anni e in alcuni casi anche di più”.

Il mercato della stampa additiva in Italia sta crescendo molto nella meccatronica e nel settore medicale, un ambito in cui Rizzo crede particolarmente: “la stampa di materiali biocompatibili vedrà le nostre aziende protagoniste di una vera e propria rivoluzione nel mondo della medicina”.

Undici persone di Technimold saranno tutte confermate nella nuova società, a cominciare dal General Manager Technimold Alessio Caldano, che diventerà Direttore Commerciale di tutta la divisione stampa additiva di THE3DGROUP.

L’Italia, grazie anche alla particolarità del suo tessuto produttivo fatto di Pmi, detiene il 3,3% dei macchinari per la stampa additiva. Un mercato importante anche per Stratasys.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here