Creativity Day 2017: due tappe per l’innovazione digitale

creativity day 2017

L’edizione 2017 di Creativity Day è in arrivo con 50 speaker, 45 talk e workshop, 3 tematiche, due tappe: Reggio Emilia e Milano.

Il 29 settembre 2017 si parte da Reggio Emilia, con la tappa iniziale di Creativity Day 2017, l’evento dedicato all’innovazione e alla creatività digitale.

E il 18 ottobre 2017 si replica a Milano.

Creativity Day 2017 è un vero e proprio evento di networking che affianca alle finalità formative la generazione di contatti commerciali e sinergie professionali.

Per chi è il Creativity Day

Partecipare a Creativity Day conviene a tutti i professionisti del marketing, per grafici e designer, art director, copy, responsabili della comunicazione di agenzie o aziende, videomaker, startupper, sviluppatori, blogger, social media manager e chiunque si occupi di creatività digitale, così come ai CEO e dirigenti che vogliono farsi ispirare dalla velocità della creatività digitale.

Obiettivo dell’evento è proporre spunti per essere sempre un passo avanti, all’interno di uno scenario professionale futuribile.

Condividere la creatività

Il format 2017 si presenta dunque con una struttura perfezionata, affinché tutti i professionisti che operano nel mondo della comunicazione possano formarsi, condividere know how, aggiornarsi e crescere professionalmente.

Creativity Day 2017 coinvolge 50 speaker affermati, creative leader, innovatori, guru e designer. I programmi delle due giornate di Reggio Emilia e Milano sono visibili su www.creativityday.it

Strategia e business, Technology e coding, Video e illustrazione sono le tre macroaree che prevedono 45 diversi interventi di approfondimento e condivisione dei contenuti tra speech frontali e workshop.

Il format 2017 è consolidato sull’accostamento di tematiche innovative presentate dai relatori da differenti punti di vista in modo da fornire della stessa tematica o area una visione per chi segue l’ambito strategico, un’applicazione per chi decide di seguire il percorso di coding e idee tangibili per la creatività.

I contributi prevedono una serie di speech a scelta durante la mattinata (ogni partecipante può comporre il proprio puzzle di presenza dalle 10 alle 13.30 incastrando 5 diversi interventi) e workshop nel pomeriggio.

Il tutto intramezzato da pausa e lunch per conoscersi e partecipare alle attività previste dalle lungimiranti menti organizzative di Inside, storico brand che ha fatto scuola in Italia per formazione ed eventi.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here