Covid-19, la valvola Charlotte industrializzata da Oldrati

valvola charlotte oldrati

Il caso della trasformazione della maschera da snorkeling in una maschera respiratoria d’emergenza per i pazienti Covid-19 in terapia sub-intensiva con una valvola ideata da un medico in pensione, stampata in 3D da Fablab Brescia, prototipata dalla bresciana Isinnova e poi prodotta da aziende di stampa 3D, service di additive manufacturing e maker lab ha fatto il giro del mondo.

Siamo ora giunti a una fase della storia in cui la realizzazione della valvola Charlotte per un concreto utilizzo nei reparti ospedalieri ha bisogno di essere industrializzata.

Oldrati Group, gruppo internazionale di Villongo (Bergamo) di produzione di manufatti in gomma, plastica e silicone ha creato rapidamente uno stampo che permette di produrre su scala industriale, con stampaggio di plastica ad iniezione, la valvola Charlotte.

L’industrializzazione del processo di produzione della valvola è di fondamentale importanza perché garantisce la precisione dimensionale e ripetibilità qualitativa di tutte le valvole.

Standardizzando la produzione si rende pressoché nullo, infatti, il rischio di produrre una valvola difettata e quindi inutilizzabile, che allungherebbero le tempistiche di messa a punto della Easy-Covid19.

 

valvola
Il Ceo, Manuel Oldrati, con la valvola Charlotte stampata

Pur avendo i propri reparti produttivi nelle provincie di Bergamo e Brescia, due tra le più colpite dal Covid-19, Oldrati non ha esitato a riaprire le porte della propria azienda per riconvertire le proprie linee produttive e portare soluzioni innovative per la lotta contro Covid19, mettendosi al lavoro al fine di trovare la miglior soluzione nel minor tempo possibile, in sicurezza e in accordo con autorità, sindacati e personale.

Oltre che da numerose strutture sanitarie in Italia, il Gruppo Oldrati ha già ricevuto richieste da Spagna Francia, Tunisia, Egitto, Nigeria, alle quali ha risposto dando la propria totale disponibilità.

I primi esemplari della valvola Charlotte prodotti da Oldrati Group con processo industriale sono stati messi in opera e testati da diversi medici, confermando l’evidenza oggettiva e clinica del funzionamento della Easy-Covid19.

Tutte le relazioni sono tutte visibili sul sito di Isinnova.

 Il Gruppo Oldrati donerà 2.000 kit Easy-Covid19 e 10.000 valvole Charlotte Oldrati agli ospedali.

I primi kit sono già in consegna. Questi elementi verranno forniti come unità distinte e saranno affidati nelle mani del personale medico competente che ne valuterà l’opportunità di utilizzo e procederà, in caso positivo, a modificare le maschere per utilizzarle come ausilio alla respirazione.

Istituzioni, ospedali, enti, associazioni interessate alle valvole Charlotte Oldrati possono scrivere a healthcare@oldrati.com o contattare il numero +39 035 9160244.

 

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here