Arte e sostenibilità: la scultura stampata in 3D da Wasp

scultura

Wasp ha completato la fase di realizzazionr della scultura “The House of Dust” opera d’arte temporanea, vivibile e sostenibile interamente stampata in 3D a base di materiali naturali creata con tecnologia Crane WASP.

Realizzata in collaborazione con il Museum Wiesbaden, la scultura vivibile dell'artista Alison Knowles, pioniera del movimento Fluxus, sinonimo di transizione graduale tra arte e vita, è stata realizzata per la prima volta al mondo utilizzando la stampa 3D.

Per realizzare l’opera d’arte “House of Dust” Wasp ha impegnaTO 50 ore di stampa, 500 codici macchina (G-code), 165 strati di 15 mm, 15 km di estrusione, 8 metri cubi di materiali naturali. La superficie complessiva della  scultura è di 16 mq per un'altezza totale di 2.5 metri.

L'opera di Alison Knowles è una delle dieci sculture temporaneamente vivibili di artisti internazionali nella regione metropolitana di Francoforte / Reno-Meno, che possono essere viste a Francoforte, Darmstadt e Wiesbaden fino al 26 settembre in occasione del 75° anniversario dello Stato dell'Assia.

L'opera “The House of Dust”

Nel 1967 Alison Knowles con l’opera “The House of Dust” attivò una riflessione sul rapporto uomo-macchina utilizzando un computer Siemens 4004 che scrisse una poesia in linguaggio Fortran. Un primo esempio di poesia generata al computer, che creava strofe lavorando attraverso iterazioni di versi con parole che cambiavano da un elenco di vocaboli finito.

La collaborazione di Knowles con il computer mise in luce l'arbitrarietà sottostante al linguaggio, dimostrando come le parole acquisissero significati diversi attraverso relazioni strutturali e contesti mutevoli. Nel 1968, la poesia generata al computer fu tradotta in una struttura fisica a Chelsea, New York per poi trovare successivamente nuova vita a Cal Arts Burbank, in California.

L’artista ha scelto la stampante 3D di Wasp, Crane, per riattivare la propria poesia e costruire layer su layer in materiale naturale una nuova struttura fisica.

Realizzazione del progetto

Alison Knowles: Artista
tinyBE: Curatori mostra e piattaforma d’arte
Zaeske Architekten: Studio di Architettura
Karrie Bau Gruppe: Supporto cantiere
Ricehouse: Fornitore di materiale

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here