3ntr Spectral 30, stampa 3D ad altissime temperature

Spectral 30

3ntr, produttore italiano di sistemi di stampa 3D industriale, presenta a Francoforte la nuova di Spectral 30, anticipata nella edizione precedente di Formnext.

La stampante 3D ad altissima temperatura per polimeri performanti come PEEK, Ultem e PEKK è nata dal progetto Clean Sky, sostenuto dall'Unione Europea con un programma di ricerca per lo sviluppo di nuove tecnologie eco-compatibili e grazie al contributo di ricerca Rescoll e Airbus per l'integrazione dei sistemi di stampa 3D nei processi di produzione aerospaziale.

La tecnologia FFF (Fused Filament Fabrication) soddisfa la necessità di metal replacement ma a oggi, con poco margine di manovra a causa delle limitate possibilità di controllo delle macchine, della gestione del software e dei vincoli di utilizzo sui materiali proprietari.

Il progetto Spectral 30 ha avuto come obbiettivo lo sviluppo di sistemi di produzione additiva con polimeri ad alte prestazioni quali PEEK, PEI e PEKK, che oltre ad automatizzare completamente il processo di calibrazione e stampa 3D, introducono caratteristiche di interoperabilità ed interfacciamento con i sistemi di controllo della produzione e qualità aziendali.

Spectral 30, allora, garantisce durabilità e ripetibilità delle parti, prestazioni eccellenti su ogni pezzo stampato sia in fase di prototipazione che per la produzione finale.

Gli ugelli consentono un cambio rapido tra i materiali con la possibilità di combinare polimeri diversi per stampe multi-materiale.

Spectral 30 è dotata di 4 ugelli, livellamento del piatto completamente automatizzato e 4 essiccatori Vento, per disidratare e proteggere il polimero durante la stampa mantenendone intatte tutte le proprietà.

Gli estrusori con raffreddamento a liquido ad alta potenza, il sistema controllo portata di estrusione ed il touchscreen pratico e raffinato completano la versione finale della stampante 3D level up di 3ntr.

Per l'azienda piemontese, Spectral 30 rappresenta il punto di partenza per una nuova famiglia di macchine ad altissime prestazioni, che possano superare le aspettative di qualità finora soddisfatte con i modelli A2 ed A4.

Per Davide Ardizzoia, ceo di 3ntr, “Grazie alla ricerca e ai feedback ottenuti da Airbus, Rescoll e diversi clienti chiave, abbiamo sviluppato Spectral 30 come una stampante 3D industriale per polimeri ad alte prestazioni e basso costo di incidenza. Con Spectral 30 vogliamo garantire il controllo preciso della macchina e la libertà di innovare nel design e nei materiali per qualsiasi tipo di produzione, dando sempre la sicurezza del risultato finale”.

 

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here