3D Systems, nuove stampanti a metallo DMP Flex 350 e DMP Factory 350

Al Formnext 2018 3D Systems ha presentato DMP Flex 350 e DMP Factory 350, che rappresentano l'ultimo sviluppo della piattaforma di stampa 3D in metallo DMP.

Le due nuove unità sono state progettate per la produzione in serie di componenti critici per applicazioni industriali come quelle aerospaziali, sanitarie e dei trasporti.

Inoltre l'azienda ha introdotto un nuovo materiale in lega di alluminio - LaserForm AISiMg0.6(A) - ideato per costruire parti robuste e leggere senza richiedere la fusione.

Basandosi sul successo delle collaudate soluzioni scalabili per la produzione additiva di parti in metallo che comprende il recentemente annunciato DMP Factory 500, sviluppato congiuntamente con GF Machining Solutions, le nuove unità DMP Flex 350 e DMP Factory 350 costituiscono un percorso strategico di migrazione che consentono ai clienti di far crescere il loro volume d’affari trasformando il modo in cui progettano e producono pezzi.

DMP Flex 350 e DMP Factory 350 sono progettate per una produzione continua, giorno, notte e festivi, affidabile e ripetibile, di parti metalliche utili per Ricerca e Sviluppo, applicazioni dedicate e produzione.

La piattaforma DMP di 3D Systems è ideata in modo che i clienti possano passare dal modello Flex a quello Factory man mano che le loro esigenze produttive evolvono e crescono.

Il modello DMP Flex 350, successore della stampante 3D in metallo ProX DMP 320, consente una produzione più efficiente di parti metalliche pure e molto dense; include una migliore tecnologia di flusso del gas per una qualità più costante delle parti in tutta l'area di costruzione. Inoltre, la maggiore produttività di stampa di DMP Flex 350, pari al 15% in più rispetto al modello precedente, permette tempi di commercializzazione più veloci con costi operativi totali inferiori.

Per una maggiore facilità d'uso in ambienti di produzione esigenti, è possibile il potenziamento in sito di DMP Flex 350 a DMP Factory 350. Quest’ultimo modello abbina le caratteristiche e i vantaggi del Flex con il modulo integrato di gestione delle polveri. Un pannello di visualizzazione all'interno dell'unità consente l'ispezione visiva del setaccio a ultrasuoni per garantire un funzionamento senza inconvenienti.

DMP Factory 350 include il monitoraggio del processo in tempo reale tramite DMP Monitoring di 3D Systems e consente ai clienti di analizzare e ottimizzare i parametri per ottenere parti finali di qualità superiore. Sia DMP Flex 350 che DMP Factory 350 sono integrate con3DXpert™ 14 di 3D Systems, l'unica soluzione software integrata “all-in-one” per l'intero flusso di produzione additiva in metallo.

La disponibilità dei modelli DMP Flex 350 e DMP Factory 350 si prevede entro la seconda parte del quarto trimestre del 2018.

Il prezzo iniziale è di 504.528 euro per DMP Flex 350 e di 669.487 europer DMP Factory 350.

Il LaserForm AlSi7Mg0.6 (A) è un nuovo materiale in lega di alluminio progettato per produrre, senza necessità di fonderia, parti leggere e resistenti, facendone la scelta ideale per parti che consentono una migliore efficienza energetica per il trasporto e per altre applicazioni sensibili al peso. Inoltre, la resistenza alla corrosione, l'elevata conducibilità termica e la duttilità elettrica del materiale, così come una buona "saldabilità", sono caratteristiche adatte ad applicazioni quali alloggiamenti, inserti per stampi, giranti e scambiatori di calore. Questo nuovo materiale in lega di alluminio è compatibile sia con DMP Flex che con DMP Factory 350.

 

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here