Sdm 3D XXL stampa in un metro cubo

Sdm 3D ha presentato la stampante XXL, con area di stampa di 1 metro cubo: 100 cm di lunghezza, 100 cm di larghezza e 100 cm di altezza).

Dopo aver creato il modello della Core 300 (che abbiamo provato sul numero 13 di 3D Printing Creative), la società di Molteno (Lecco) triplica l'area delle sue macchine, utilizzando la meccanica cartesiana.

I vantaggi nell’avere un’area di stampa di dimensione elevata sono la stampa di prototipi in scala 1:1 e la possibilità di stampare parti funzionali e utilizzabili.

La stampante XXL nasce con una meccanica industriale per garantire alta precisione e risultati di stampa.

Lo sviluppo della XXL è stato eseguito da Sdm 3D utilizzando SolidWorks, CAD di modellazione 3D meccanica che ha permesso di realizzare un modello macchina adottando accorgimenti di progettazione industriali.

Il piano di stampa da 1 metro cubo è di acciaio inox e riscaldato in tutta la sua dimensione.

L’estrusore lavora di standard con ugello da 0,8mm intercambiabile, fino a 1,5mm.

Il filamento viene fornito in bobine da 10Kg.

La stampante Sdm3D XXL è fornita con il software Simplify3D per la gestione delle stampe.

È dotata di interfaccia di gestione web per gestire e monitorare le stampe da remoto. La piattaforma utilizzata è OctoPrint, basata su hardware Raspberry.

La stampante è collegabile direttamente in rete via cavo Ethernet o in wifi grazie al router wireless fornito in dotazione.

Il controllo delle attività di stampa è attivabile anche tramite l'applicazione di Telegram.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here