Wasp porta a Milano la linea industriale

Al Technology Hub di Milano, dal 20 al 22 aprile presso Fieramilanocity, Wasp porta la linea industriale delle sue stampanti 3D.

A cominciare dalla stampante 1000 x 1000 ad alta risoluzione, linea Delta Turbo2, con potenza delle cinematiche raddoppiate grazie a nuove schede industriali 32 bit, connessione wi fi, compatibile con le richieste di industria 4.0, nuove meccaniche compatibili alla camera calda, sistemi di ventilazione interna, filtraggio aria, estrusore configurabile full metal o ad alta scorrevolezza, doppio estrusore basculante con sistema anti oozing.

Un estrusore per ogni esigenza

L'estrusore Spitfire prende il nome dal celebre velivolo inglese della Seconda guerra mondiale. Si tratta di un sistema innovativo che, attraverso varie configurazioni, consente di rispondere alle diverse necessità di stampa.

Per Wasp è garanzia di robustezza e qualità dei pezzi stampati, può essere riscaldato fino a una temperatura di 350°C e a seconda delle esigenze può essere montato in tre dimensioni: 0,4; 0,7; 1,2 mm.

estrusore spitfire wasp industriale

Tutte le operazioni di configurazione o cambio sono rapide e sicure.

A livello di materiali Spitfire può stampare in Abs, Pla, Petg, Nylon, Carbonio, Gomme Tpu, Materiali caricati, Polipropilene. Può essere installato su tutta la linea delle stampanti DeltaWasp anche di vecchia generazione.

Gestito dalle schede di nuova generazione, il doppio estrusore è configurabile per materiali con differenti temperature di fusione o diametri di deposizione diversi.

Dimensione e velocità

Stampare in grande dimensione richiede grande velocità di stampa, oltre a sistemi di estrusione affidabili ad alta potenza. Wasp ha affrontato questi temi ridisegnando le meccaniche e le elettroniche delle stampanti.

Al Technology Hub Wasp presenta la nuova DeltaWASP 4070 industriale in configurazione Turbo2, con velocità di stampa raddoppiata rispetto alle tradizionali 4070 e con meccaniche adatte a funzionare in camera calda. Anche la mitica DeltaWASP 2040 trova nuova vita spinta dal motore Turbo2 a potenza raddoppiata.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here