Vibrazioni solide: il suono diventa un vaso

Due artisti olandesi sono impegnati in un progetto che vuole tradurre allo stato solido le emozioni generate dalla musica.

Sono i designer Ricky van Broekhoven e Olivier van Herpt, che lavorano nello Soundshapelab dello studio van Broekhoven di Eindhoven.

Insieme hanno sviluppato un progetto denominato Solid Vibrations, che utilizza una stampante 3D per ceramica e il suono per manipolare texture di argilla.

vasi ceramica musicaLa stampante, progettata da Van Herpt, utilizza le vibrazioni audio per modificare i pattern di stampa.

I vasi assumono texture che ricordano tessuti a maglia o le onde della sabbia.

Come si nota dal video, attualmente gli sperimentatori olandesi per realizzare le proprie sculture prediligono utilizzare suoni con ritmiche accentuate anziché vere e proprie musiche.

Ma dal Soundshapelab fanno sapere che teoricamente non esistono preclusioni di genere musicale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here