Stampanti 3D: +42% per i prossimi 5 anni

Ci si attende che le spedizioni globali delle stampanti 3D mantengano un Cagr (Compound annual growth rate, ossia un tasso medio annuo ponderato) del 42% per i prossimi 5 anni, mentre se ci si limita a quest'anno, le spedizioni di stampanti 3D a livello mondiale saranno destinate a salire del 39%. Sono i dati principali che risultano dall'ultima analisi di Context.

Secondo l'analista londinese, il settore delle stampanti 3D industriali e professionali, dopo le difficoltà degli ultimi due anni, sarà infatti destinato a crescere del 16% quest'anno, mentre il mercato delle stampanti personal e desktop è atteso da una crescita del 40%.

Nel settore delle stampanti 3D industriali e professionali Contecxt continua a vedere crescente la domanda di stampanti a metallo, stampanti a resine polimeriche per l'industria dentale e di sistemi sempre polimerici per la produzione. La domanda di stampanti personal e desktop continua ad aumentare nei mercati professionali, dell'education e sempre di più anche nela fascia di ingresso della prototipazione professionale.

Mercato 3D Context 2017

Sul piano dei ricavi il Cagr stimato a cinque anni (dal 2016 al 2021) è del 33%, con lestampanti industriali e professionali che continuano a guidare i ricavi di mercato, con oltre l'80% dei ricavi globali.

Ripresa industriale

Dopo due anni consecutivi di crescita negativa, il mercato delle stampanti industriali e professionali sembra rimbalzare nel 2017 e vedere una crescita del 16%. Il trend di crescita delle spedizioni di sistemi di stereolitografia registrato a fine 2016 sta proseguendo nel 2017. Buone le performance di EnvisionTEC nel settore odontoiatrico e quelle di Carbon, con cui Adidas produce una nuova linea di scarpe da corsa.

Con una forte domanda nei settori aerospaziale, medicale e automobilistico, le stampanti 3D a metallo di GE Additive, EOS, SLM Solutions e altri sono sulla buona strada per confermare l'aumento stimato del 18% nelle spedizioni.

Le stampanti personal e desktop sono cresciute del 32% dal 2015 al 2016 e stanno portando nuova domanda sul fronte della prototipazione. La tecnologia a estrusione di materiale plastico è destinata a continuare a guidare il mercato per i prossimi cinque anni.

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here