Automotive e stampa 3D, mercato da 8 miliardi di dollari entro il 2024

Le crescenti preoccupazioni ambientali ed economiche stanno spingendo il settore automotive a progettare e produrre con la stampa 3D molto componenti automobilistici.

Alcuni dei principali attori nel settore automobilistico come Daimler, VW, Porsche, Audi, Rolls-Royce e molti altri produttori di veicoli elettrici utilizzano infatti la tecnologia di stampa 3D per la produzione di componenti automobilistici complessi. L'accettazione di questa tecnologia emergente da parte di varie case automobilistiche leader è pronta a spingere l'industria automotive verso la stampa 3D.

Secondo Global Market Insight, spinto dalle continue innovazioni di prodotto, il mercato globale della stampa 3D nel settore automotive supererà gli 8 miliardi di dollari entro la fine del 2024.

Come testimonia Global Market Insights, attualmente, le case automobilistiche si stanno concentrando sulla riduzione dei tempi di consegna richiesti per sviluppare nuovi modelli di veicoli che li aiutino non solo a ottenere vantaggi competitivi, ma anche a ridurre i costi associati alle fasi di sviluppo del prodotto.

Esempi di automotive additivo

Daimler ha creato un impianto per la produzione di componenti per l'industria aerospaziale e automobilistica con la stampa 3D. La casa automobilistica tedesca ha collaborato con Eos e Premium Aerotec per il progetto NextGenAM. La società punta a fabbricare vari componenti automobilistici in metallo e fibra di carbonio e strutture aeronautiche. L'azienda prevede di installare nello stabilimento varie macchine automatizzate che potrebbero essere utilizzate per la produzione additiva, la post-elaborazione e la garanzia della qualità. L'implementazione di tali servizi di stampa 3D digitalizzati potrebbe aiutare le case automotive a migliorare le capacità produttive riducendo al tempo stesso il costo di produzione per componente.

Il mercato americano della stampa 3D automotive secondo Global Market Insight

Negli ultimi anni, con la crescente consapevolezza dell'efficienza energetica, la popolarità dei veicoli elettrici è notevolmente cresciuta. In linea con la crescente adozione di veicoli elettrici e le normative di supporto, molte case automobilistiche stanno investendo in veicoli elettrici. E per ottenere vantaggi competitivi alcuni produttori di veicoli elettrici hanno adottato la stampa 3D. Oggi come oggi molte auto stampate in 3D sono state sviluppate, ma non tutte sono praticamente utilizzate. Per cambiare la prospettiva dei consumatori, la startup italiana XEV e Polymaker hanno iniziato la produzione di veicoli stampati in 3D denominati LSEV che saranno disponibili sul mercato cinese entro il prossimo anno.

 

Nel 2017 Audi ha siglato una partnership strategica con Eos per superare gli inconvenienti associati alla tecnologia di produzione convenzionale e ad espandere la sua capacità di produzione di ricambi auto negli anni a venire.

La casa automobilistica tedesca BMW ha collaborato con il MIT per lo sviluppo di materiali gonfiabili stampati in 3D che potrebbero essere utilizzati nei suoi futuristici concetti di interni di veicoli.

I ricercatori del MIT hanno continuato a lavorare sulla tecnologia dei materiali per stampare oggetti gonfiabili in 3D che potrebbero rivelarsi utili per la BMW nello sviluppo di parti di veicoli trasformativi. Il coinvolgimento di istituti di ricerca e di importanti case automobilistiche nello sviluppo di materiali avanzati per applicazioni di stampa 3D è destinato a spingere le dimensioni del mercato della stampa 3D nel settore automobilistico.

Attualmente, l'adozione crescente della tecnologia di stampa 3D per la prototipazione funzionale, la produzione di massa, la convalida del design e l'ergonomia in tutto il settore automobilistico spingeranno le tendenze del settore nei prossimi anni.

La crescente importanza per accuratezza, affidabilità e coerenza nel settore automobilistico durante lo sviluppo di progetti complessi migliorerà anche l'uso della tecnologia di stampa 3D.

 

Se vuoi rimanere sempre informato sulle novità della stampa 3D iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here