Stampa 3D all’italiana

La nuova stampante Galileo Smart di Kentstrapper costa 799 euro nella configurazione base.

Galileo Smart è la nuova stampante 3D di Kentstrapper – Progettata e costruita dalla società fiorentina fondata dai fratelli Cantini, costa appena 799 euro nella versione base.

La nuova stampante Galileo Smart di Kentstrapper costa 799 euro nella configurazione base.
La nuova stampante Galileo Smart di Kentstrapper costa 799 euro nella configurazione base.

Stampare in 3D sta diventando sempre più accessibile anche grazie al lavoro di persone che hanno tramutato la loro passione per questa tecnologia in nuove e dinamiche aziende. E’ il caso di Kentstrapper, azienda fiorentina familiare fondata nel 2011 dai fratelli Lorenzo e Luciano Cantini. Dopo i modelli Volta Beta (1.440 euro) e Mendel Max (2500 euro), dall’esperienza del progetto open source Rep Rap – frutto della collaborazione di più persone che hanno condiviso in rete le loro idee (a Firenze è nato il primo centro italiano Rep Rap) – è finalemente disponibile Galileo Smart. Disegnata, prodotta e assemblata interamente nel laboratorio fiorentino di Kentstrapper, è stata messa a punto per rispondere alle esigenze di un pubblico più ampio: accessibile, leggera e performante, è progettata con materiali sostenibili e dalle elevate proprietà strutturali.

Nella versione più accessoriata Galileo Smart costa 989 euro
Nella versione più accessoriata, Galileo Smart costa 989 euro

A partire da 799 euro

Il modello base, nonostante il prezzo decisamente competitivo, ha caratteristiche interessanti. La tecnologia impiegata è la FFF (in pratica la versione open source della FDM) per filamenti in PLA, ABS e altri materiali. La struttura è in Valchromat da otto millimetri tagliato al laser, mentre le guide rettificate hanno cuscinetti Igus. L’estrusore ha un ugello da 0,406 millimetri. La stampante è dotata di cinque motori stepper NEMA 17. L’area di lavoro è pari a 200x200x160 mm, mentre la velocità di stampa consigliata è di 60 millimetri al secondo. La risoluzione massima sull’asse Z è di 0,090 millimetri, ma può diventare di 0,060 millimetri se la si acquista con il pacchetto opzionale di meccanica evoluta. E qui vale la pena di citare il fatto che Galileo Smart può essere ampiamente personalizzata sia a livello componentistico sia estetico. Tra le personalizzazioni è possibile scegliere il colore della cornice (nero, giallo, rosso) e un’incisione personalizzata (frase o logo) sull’involucro della scheda elettronica. Gli accessori comprendono un lettore di SD Card, un display LCD e l’illuminazione dell’area di lavoro. L’opzione per la meccanica avanzata comprende Motori stepper NEMA17 con vite trapezie e madrevite e Set di pulegge in alluminio e relative cinghie GT2. Facendo clic qui si può decidere quali accessori e personalizzazioni acquistare. Nella configurazione massima il prezzo è di 989 euro.

Portapenne realizzato con Galileo Smart, che usa la tecnologia FFF
Portapenne realizzato con Galileo Smart, che usa la tecnologia FFF

 

© Tecniche Nuove

LASCIA UN COMMENTO