Siemens ha fatto la turbina additiva

Siemens ha ultimato i suoi primi test di un motore le cui pale della turbina a gas sono state completamente prodotte utilizzando la tecnologia di fabbricazione additiva.

I componenti sono stati testati a 13.000 giri al minuto e a temperature oltre i 1.250 gradi Celsius.

Inoltre sempre grazie all'additive manufacturing Siemens ha testato un nuovo design per le lame, con una geometria che consente un metodo di raffreddamento interno completamente rivisto e migliorato.

Il team ha utilizzato le lame realizzate presso il suo stabilimento di manifattura additiva di Materials Solutions, società acquisita dal gruppo tedesco con sede a Worcester, nel Regno Unito.

Material Solutions è specializzata nella realizzazione di parti ad alte prestazioni per applicazioni ad alta temperatura in turbomacchine in cui la precisione, la finitura superficiale e la qualità dei materiali sono fondamentali per garantire le prestazioni operative delle parti in servizio.

I test sono stati condotti presso l'impianto di prova di Siemens nella fabbrica di turbine a gas a Lincoln, sempre nel Regno Unito.

Per il test le lame sono state installate in una turbina a gas industriale Siemens SGT-400 con una capacità di 13 megawatt (MW).

siemens turbina 1

Le pale della turbina create con manifattura additiva sono fatte con una polvere ad alte prestazioni in superlega di nichel, che consente di sopportare alte pressioni, alte temperature calde e le forze rotazionali di funzionamento ad alta velocità della turbina.

A pieno carico le turbina viaggiano a oltre 1600 km/h, trasportano 11 tonnellate, sono circondate da gas a 1250° C e vengono raffreddato da aria a oltre 400° C.

Il design delle lame testate a Lincoln fornisce funzioni di raffreddamento migliorate in grado di aumentare l'efficienza complessiva delle turbine a gas.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here